Salemi. Approvato il progetto per la 3^ edizione del "Creative living lab"

Approvato il progetto “Creative Living Lab - III edizione "Costruire spazi di prossimità” da inviare al Ministero

Valentina
Valentina Mirto
13 Aprile 2021 11:11
Salemi. Approvato il progetto per la 3^ edizione del

Salemi. Il Comune di Salemi parteciperà all’avviso pubblicato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo (MiBACT), relativo al finanziamento di progetti di rigenerazione urbana attraverso attività culturali e creative denominato “CREATIVE LIVING LAB - III Edizione Costruire spazi di prossimità”.

Nello specifico il progetto mira a supportare i territori che vivono realtà di fragilità ambientale, sociale, culturale ed economica, non necessariamente lontani dal centro fisico urbano ma caratterizzati dalla difficile accessibilità a servizi e infrastrutture. A fronte dei radicali cambiamenti in corso e dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, si vuole avviare una riflessione su un tema ritenuto di grande urgenza, quale la carenza di servizi e spazi di qualità nelle differenti realtà urbane del paese, utili ad accogliere, in sicurezza e in condizioni favorevoli, individui e comunità e a creare occasioni per costruire relazioni, confronto e integrazione.

All’avviso possono partecipare soggetti pubblici e privati senza scopo di lucro, dedicati alla cultura e alla creatività contemporanea e radicati nei territori periferici, quali ad esempio: enti pubblici, fondazioni, associazioni, enti del Terzo settore.

L'Amministrazione comunale, come soggetto capofila, ha invitato la Rete Museale e Naturale Belicina, che ha subito manifestato il proprio interesse per l’iniziativa, a presentare una proposta progettuale finalizzata a sostenere progetti culturali e creativi di natura multidisciplinare, di riqualificazione degli spazi all'interno delle aree residenziali, al fine di sostenere un modello di sviluppo basato su processi collaborativi e di innovazione sociale.

Il progetto presentato dal titolo "San Biagio - Laboratorio urbano" ha ricevuto inoltre l’interessamento da parte della Pro loco di Salemi, del' Unpli Trapani, degli Istituti scolastici "F. D'Aguirre-D.Alighieri" Salemi/Partanna e "G.Garibaldi" di Salemi; e sarà quindi inviato al Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo. 

In evidenza