Sacchetti penzolanti, adesso il Comune interviene: nuova regolamentazione del servizio rifiuti

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
01 Agosto 2014 11:09
Sacchetti penzolanti, adesso il Comune interviene: nuova regolamentazione del servizio rifiuti

L'altro ieri abbiamo pubblicato, nell'ambito della nostra rubrica "De incivilitate mazariensis", un articolo che parlava del diffuso malcostume di abbandonare, depositare o esporre i rifiuti domestici calandoli dai balconi con cordicelle e ciò specialmente per le strade del centro storico.

A quanto sembra l'Amministrazione si è dimostrata sensibile al nostro appello affinchè diramasse un divieto contro questa atavica forma di "street art".

Infatti questa mattina dal Comune è arrivata una nota riguardante la nuova regolamentazione del servizio rifiuti che include anche la questione dei sacchetti di rifiuti penzolanti.

Ecco il testo del comunicato con le dichiarazioni del vice sindaco Silvano Bonanno (foto n. 2) che ha lanciato un appello alla cittadinanza per la pulizia e decoro della Città.

"In questo primo scorcio di secondo mandato amministrativo del Sindaco Cristaldi, pur nelle difficoltà derivanti dalla ancora incompleta riforma regionale del sistema di raccolta e smaltimento dei rifiuti, abbiamo lavorato intensamente con i vertici della Srr e di Belice Ambiente per prevenire un'emergenza rifiuti che poteva e potrebbe innescarsi. Riteniamo di avere fatto un buon lavoro anche se potremo ritenerci pienamente soddisfatti soltanto se la riforma sarà pienamente attuata e se ci sarà una reale collaborazione con i cittadini, con l'individuazione di quei soggetti incivili, pochi ma purtroppo costanti nelle loro azioni di inquinamento, che gettano i rifiuti negli orari non consentiti o peggio ancora lo fanno fuori dai cassonetti ed in aree pubbliche".

Lo dichiara il Vice Sindaco ed Assessore con delega ai Servizi alla Città di Mazara, dr. Silvano Bonanno, annunciando che è stata avviata la procedura per dotare la Città di un servizio di raccolta rifiuti ancor più efficace e che ai sensi dell'Ordinanza Sindacale n. 19/2012 saranno intensificati i controlli di carattere ambientale.

L'amministrazione comunale invita la cittadinanza, i turisti e visitatori che in questo particolare periodo dell'anno popolano Mazara, a rispettare rigorosamente gli orari di conferimento dei rifiuti:• nei cassonetti stradali il conferimento è consentito esclusivamente dalle ore 20:00 alle ore 08:00 del giorno successivo• per le frazioni della Raccolta Differenziata "porta a porta" nelle zone ove questa è praticata: dalle ore 23:00 alle ore 01:00• è assolutamente vietato posizionare rifiuti davanti le abitazioni all'interno di sacchetti penzolanti da finestre e/o balconi attaccati a ganci di qualsiasi genere.

L'amministrazione comunale ricorda che è attivo il Servizio Ingombranti (per il ritiro a domicilio di rifiuti ingombranti, elettrodomestici, ecc.) che può essere richiesto sia via mail all'indirizzo ingombrantimazara@gmail.com ovvero telefonicamente al numero 331-6536781, dal lunedì al sabato, dalle ore 08:00 alle ore 12:00.Gli operatori del servizio risponderanno concordando il giorno e l'ora del ritiro. Il Servizio è GRATUITO.

E' possibile conferire le frazioni della Raccolta Differenziata presso il Centro comunale di raccolta di Mazara del Vallo sito nella Via Marsala angolo via Biagio Pace (di fronte LIDL) dal lunedì al sabato dalle ore 08:00 alle ore 12:00Per i cittadini, titolari di utenze domestiche che conferiscono presso il centro comunale di raccolta di via Marsala le frazioni di raccolta differenziata (vetro, carta/cartone, plastica, alluminio) è riconosciuto uno sgravio sulle bollette dei rifiuti secondo quanto previsto nel Regolamento vigente.

"La pulizia ed il decoro della Città – dichiara il Vice Sindaco Bonanno - dipendono certamente da un servizio di raccolta rifiuti puntuale ed efficiente, ma anche e soprattutto da un comportamento civile di tutti noi, rispettoso degli orari e delle regole di conferimento. La Città è di tutti noi! Salvaguardiamola!".

Francesco Mezzapelle

01-08-2014 13,00

{fshare}

 

In evidenza