Proprietaria di un centro estetico positivo al Covid-19, a rischio alcune frazioni trapanesi

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
03 Settembre 2020 10:54
Proprietaria di un centro estetico positivo al Covid-19, a rischio alcune frazioni trapanesi

È bastato un post su Facebook per scatenare panico nelle frazioni trapanesi e un matrimonio annullato a Salinagrande ha fatto il resto. Il post in questione è quello di un'estetista del paese, risultata positiva al Covid-19 e da collegare al caso del ristorante "La Giummarra" di Salemi, dove l'estetista ha cenato il 25 agosto. Ed è proprio la proprietaria del centro estetico la causa dell'annullamento del matrimonio. La sposa, infatti, nei giorni scorsi era stata in contatto con l'estetista.

Da qui, la scelta di annullare il matrimonio e l'attesa dei risultati del tampone. Per adesso, tutti in quarantena volontaria. Anche il sacerdote che nei giorni scorsi ha benedetto la casa ai Novelli sposi. La notizia si è diffusa immediatamente e la preoccupazione degli abitanti di Salinagrande e delle frazioni adiacenti - Marausa, Palma e Pietretagliate - è tanta. Il centro estetico, infatti, è molto frequentato e molti clienti si sono già posti in isolamento volontario. La notizia della chiusura del centro estetico è stata diffusa ieri dall'estetista stessa, con un post Facebook.

Resta solo da capire se la proprietaria, dopo aver ricevuto la notizia del caso positivo a "La Giammarra" - comunicata da tutti i giornali locali domenica sera - , si è posta in auto isolamento in attesa del tampone o, invece, ha tenuto aperto il locale mettendo a rischio intere comunità. - Chiara Conticello

In evidenza