Precari del Comune, i sindacati chiedono la stabilizzazione del personale

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
16 Luglio 2014 08:46
Precari del Comune, i sindacati chiedono la stabilizzazione del personale

Cgil, Cisl e Uil Funzione Pubblica chiedono all'Ammini - strazione comunale di Mazara del Vallo la convocazione di un tavolo di concertazione

per discutere sul destino dei precari del Comune e in merito al piano di assunzioni recentemente varato.

In una nota congiunta indirizzata al Sindaco di Mazara del Vallo, al Segretario comunale, al responsabile Risorse Umane ed al Responsabile del Servizio Finanziario, al Dirigente del 5° Settore (e per conoscenza a tutto il personale a tempo determinato ed ASU del Comune di Mazara), Vincenzo Milazzo, Rosario Genco e Giorgio Macaddino, Segretari provinciali di, rispettivamente, Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl, scrivono:

"Con l'art.30 della L.R. 28 gennaio 2014 "disposizioni in materia di personale precario" sono state impartite disposizioni utili a favorire in Sicilia l'assunzione a tempo indeterminato dei contrattisti e dei lavoratori socialmente utili utilizzati negli Enti Locali.E' di tutta evidenza che le disposizioni citate, pur scontando obblighi e vincoli previsti dalla normativa nazionale e regionale, assumono, comunque, un aspetto di sostanziale importanza mirando a favorire la fuoruscita dal precariato.Pertanto, allo scopo di verificare la sussistenza delle condizioni utili ad avviare le procedure per la stabilizzazione del personale precario in servizio presso codesto Ente, si chiede di volerci fornire i dati relativi a tutto il personale a firma dei Responsabili di Servizio.Data l'esiguità del tempo ormai rimasto, l'occasione è gradita per richiedere alla S.V.

un incontro sulla tematica in oggetto, unitamente ai Dirigenti dei Settori interessati e a tutte le OO.SS. di categoria, al fine di istituire un tavolo tecnico per armonizzare, tutti assieme, un percorso pluriennale diretto alla possibile stabilizzazione del personale precario, divenuto indispensabile per il buon andamento dell'Ente e per i servizi da erogare all'utenza".

Per cui i Sindacati, anche "In riferimento alla delibera di Giunta Municipale n. 96 del 26 giugno 2014, avente come oggetto "Programmazione triennale delle assunzioni 2014 – 2016 e Piano occupazionale per l'anno 2014", le scriventi OO.SS. chiedono la urgente convocazione di un tavolo di concertazione per discutere sugli intendimenti programmatici che l'Ente vuole assumere, nel garantire il livello ottimale dei servizi da erogare all'utenza."

Vincenzo De Santi

16/07/14  10,30

{fshare}

In evidenza