Pesca. Ugl, in arrivo ristoro bonus covid

​Sarà data priorità al pagamento del bonus covid in favore di tutti i pescatori siciliani.

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
20 Settembre 2021 12:34
Pesca. Ugl, in arrivo ristoro bonus covid

Sarà data priorità al pagamento del bonus covid in favore di tutti i pescatori siciliani. Entro fine anno oltre cinque mila pescatori saranno ristorati attraverso l'una tantum di mille euro che rappresenta il cinquanta per cento del bonus stanziato dal governo regionale con la legge di stabilità n.9/2020 (articolo 10 comma 15) nell'ambito del rifinanziamento, con complessivi 30 milioni di euro, del Fondo di solidarietà della pesca e dell'acquacoltura di cui all'articolo 39 della legge regionale n.9/2019.A dichiararlo Giuseppe Messina, Segretario Ugl Sicilia, commentando l'avviso pubblico dello scorso 17 settembre, pubblicato sul sito istituzionale del Dipartimento regionale della pesca mediterranea, che riapre i termini della consultazione dell'elencoche servirà a permettere a quelle imprese e marittimi che non avevanopresentato istanza con la manifestazione d'interesse del 12 novembre 2020 di poterlo fare entro la data del 27 settembre 2021. 

Provvedimento amministrativo che si aggiunge alla graduatioria provvisoria degli aventi diritto già pubblicata.Apprezziamo - prosegue il sindacalista - la priorità al pagamento anche in favore delle imprese della pesca artigianale ed auspichiamo che le decretazioni delle somme per pescatori ed armatori vengano prodotte sin dai primi di ottobre 2021.Si avvia a conclusione un'inter complesso, iniziato con la dichiarazione dello stato di crisi del settore da parte del governo Musumeci - chiarisce Messina - che ha prontamente accolto la nostra richiesta, con l'approvazione all Ars della norma che ha rimpinguato il capitolo di spesa del Fondo di garanzia ed introdotto il bonus covid nel settore, asfissiato dalla crisi strutturale ed aggravato dall'emergenza pandemica.

L'impegno del presidente Musumeci è stato mantenuto con il mondo della pesca, nel passato purtroppo dimenticato e sottolineiamo gli sforzi profusi dall'assessore regionale della pesca, Toni Scilla, nel contribuire allo sblocco dell'intera vicenda.Prosegue incessante l'azione dell'Ugl a sostegno dei pescatori siciliani e del comparto anche attraverso la richiesta avanzata al governo regionale volta a rifinanziare nella prossima legge di stabilità il Fondo di solidarietà della pesca e dell'acquacoltura per estendere i benefici del bonus covid anche per il 2021 in linea con il permanere dell'emergenza epidemiologica.

In evidenza