Mazara, Ordinanza sindacale per l’eliminazione di rami e sterpaglie ricadenti in proprietà private

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
12 Maggio 2015 13:09
Mazara, Ordinanza sindacale per l’eliminazione di rami e sterpaglie ricadenti in proprietà private

Il Sindaco della Città, on Nicola Cristaldi ha emanato l’ordinanza n. 81 per ‘Il taglio di rami ed alberi ricadenti in proprietà privata e interferenti con la sede ferroviaria sul territorio del comune di Mazara del Vallo’.

Nell’ordinanza il Primo Cittadino invita tutti i proprietari, o comunque detentori a qualsiasi titolo, di aree, fondi ed immobili, prospicienti la linea R.F.I., lungo il tratto che interessa il territorio comunale, ciascuno per la particella catastale di propria competenza di verificare ed eliminare i fattori di pericolo per caduta alberi e pericolo di incendio e loro propagazione.

I proprietari sono tenuti a:

1) procedere al taglio e alla rimozione dei rami caduti, ossia pericolanti o comunque aggettanti, che protendono sulla linea ferroviaria o che comunque possono generare situazioni di pericolo;

2) procedere al taglio di alberi, piante e siepi nelle aree private prospicienti o aggettanti sulla sede ferroviaria che possono, in caso di caduta, interferire con l’infrastruttura con conseguente pericolo per la pubblica incolumità ed interruzione di pubblico servizio ferroviario;

3) gli interventi dovranno essere eseguiti entro 30 giorni dall’emanazione dell’ordinanza e successivamente, in maniera periodica, ai fini della manutenzione;

Scaduto il termine di 30 giorni il Comune verificherà e valuterà di concerto con l’Ente Ferrovie dello Stato, le singole situazioni avverse, le eventuali condizioni di pericolosità e, nel caso di accertata necessità, interverrà direttamente addebitando agli interessati, che non hanno proceduto autonomamente, le spese relative ai lavori.

I contravventori sono passibili di sanzioni amministrative da €. 25,00 a €. 500,00, nonché penali ai sensi della vigente normativa in materiala (art.7/bis del D.Lgs. n. 267 del 18 agosto 2000 e art. 16 c. 1 della Legge n. 689 del 24 novembre 1981).

Il testo integrale dell’ordinanza n.81 del 6 Maggio 2015 è consultabile sull’Albo Pretorio OnLine del portale istituzionale all’indirizzo www.comune.mazaradelvallo.tp.it

(Comunicato Stampa)

12/05/2015

{fshare}

In evidenza