Mazara, l'antica kasbah sarà il set di un corto internazionale

La storia ispirata a un reale fatto di cronaca avvenuto nel 2015. Il regista è il siciliano Fabio Schifilliti

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
18 Maggio 2022 17:22
Mazara, l'antica kasbah sarà il set di un corto internazionale

Un cortometraggio di respiro internazionale sarà girato nelle prossime settimane, firmato dal regista siciliano Fabio Schifilliti. Si tratta di un’opera prodotta da Arknoah di Francesco Torre: una storia vera che parte da un fatto di cronaca avvenuto a Messina nel 2015 e che ha destato grande clamore perché tocca temi di grande attualità.

Il regista e alcuni componenti della produzione si trovano in questi giorni a Mazara del Vallo al fine di effettuare dei sopralluoghi all'interno dell'antica kasbah che sarà pertanto parte del set della pellicola cinematografica. I dettagli del film e il soggetto saranno illustrati successivamente.

Nei giorni scorsi  la società produzione ha diramato una nota per la ricerca di tre figure: una donna tunisina, intorno ai 55 anni, di costituzione robusta; un’altra donna tunisina, sui 40 anni circa e  di corporatura esile; infine, un uomo, dai tratti tunisini, intorno ai 60 anni e di corportura media.

Francesco Mezzapelle

In evidenza