Mazara, l’ing. Bonaiuto si dimette da dirigente del III Settore. Bando del Comune per nuovo dirigente.

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
10 Aprile 2017 12:42
Mazara, l’ing. Bonaiuto si dimette da dirigente del III Settore. Bando del Comune per nuovo dirigente.

Un comunicato di poche parole e l’annuncio di un bando per un nuovo dirigente del III settore. Così l’Ammini- strazione Cristaldi ha portato a coscienza delle dimissioni dell’ing. Stefano Bonaiuto, dirigente del III Settore ‘Servizi alla Città e alle Imprese’. Nel comunicato si parla di “motivi personali”.

A quanto pare (da quanto appreso dall’emittente Televallo) l’ing. Bonaiuto avrebbe già nei mesi scorsi comunicato l’intenzione di lasciare il Comune di Mazara anticipatamente rispetto alla scadenza naturale, cioè la fine del mandato amministrativo del sindaco Nicola Cristaldi. Poi lo stesso avrebbe accettato di rimanere fino al 31 maggio prossimo in attesa che il Comune con apposito bando trovi un altro dirigente del III Settore.

Il 56enne Stefano Bonaiuto (già ingegnere capo presso il Comune di Pantelleria, Vita e Calatafimi Segesta suo paese natio) nel corso del suo incarico mazarese, si era insediato l’1 settembre 2014, dopo aver ottenuto l'aspettativa dal Comune di Calatafimi Segesta, si è occupato di lavori pubblici, urbanistica ma anche della complessa vicenda della raccolta rifiuti nel territorio; insomma compiti di grande responsabilità.

Chissà se le dimissioni del dirigente Bonaiuto (in foto) siano state gradite dal primo cittadino mazarese che comunque ha dato incarico al Segretario Generale di procedere all’istruttoria di un avviso pubblico comparativo per l’individuazione del nuovo dirigente.Sull'Albo Pretorio On Line del Portale Istituzionale del Comune di Mazara del Vallo all'indirizzo www.comune.mazaradelvallo.tp.it è pubblicato l'avviso pubblico per la selezione comparativa per il conferimento di incarico a tempo determinato di Dirigente Comunale da preporre al 3° settore "Servizi alla Città e alle Imprese".

Il bando con gli allegati è scaricabile dal portale e le domande dovranno essere presentate entro e non oltre 15 giorni dalla pubblicazione. Le domande, debitamente compilate, dovranno giungere esclusivamente tramite PEC all'indirizzo mail: protocollo@pec.comunedimazaradelvallo.tp.it

Francesco Mezzapelle

10/04/2017 14,00

{fshare}

In evidenza