Mazara, I Marinai d’Italia piangono la scomparsa del socio decano Vito Giacalone

Fu un armatore e comandante coraggioso e protagonista del salvataggio di un peschereccio e del suo equipaggio

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
16 Giugno 2022 16:32
Mazara, I Marinai d’Italia piangono la scomparsa del socio decano Vito Giacalone

Giorno triste per i Marinai d'Italia di Mazara. È venuto a mancare stamattina il decano di tutti i soci, Vito Giacalone. Nato nel 1932, iscritto nel Gruppo dal 2006, era un Marinaio, un Comandante, un Armatore coraggioso e dal cuore nobile. Sempre impeccabile nel suo vestito con giacca e cravatta ha partecipato, finché ha potuto, alla vita dell'Associazione. Con un atto di coraggio, rischiando lui stesso ed il suo equipaggio la morte, portò in salvo l'equipaggio del motopesca "La rivincita" dal naufragio e per questo fu insignito del riconoscimento della Città di Mazara e della Medaglia d'oro di eroismo. I funerali del com. Vito Giacalone (in foto di copertina) si terranno venerdì 17 giugno alle ore 10.00 presso la Chiesa della Madonna del Paradiso.

In evidenza