Mazara, Casa dei Giovani: riprende il corso “Peace Education Program

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
15 Giugno 2020 10:56
Mazara, Casa dei Giovani: riprende il corso “Peace Education Program

La Comunità Terapeutica “Casa dei Giovani”, l’Associazione “Percorsi onlus” e l’Associazione di Teatro Sociale “VitArte” è lieta di comunicare che mercoledì 17 giugno p.v. riprenderanno presso il baglio “La Loggetta” sita in contrada Deccaco a Borgata Costiera, frazione di Mazara del Vallo, a beneficio degli utenti della “Casa dei Giovani”, gli ulteriori 5 incontri del corso gratuito denominato “Peace Education Program” (Programma di Educazione alla Pace - PEP). Il corso, che era stato interrotto a causa del COVID19 il 05 marzo scorso, quando si erano già tenute le prime 5 sessioni, ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Giustizia e il patrocinio con relativo finanziamento delle spese di tipografia da parte del Comune di Mazara del Vallo.

Altri importanti patrocini sono quelli della Fondazione di Prem Rawat, creatore del corso, e della Dichiarazione di Bruxelles “Pledge To Peace”. Il PEP si terrà in uno spazio all’aperto e sarà messo in essere nel rispetto delle leggi vigenti che prevedono il distanziamento sociale, l’uso delle mascherine e quant’altro si rendesse necessario. Il ruolo di facilitatore del corso viene svolto da Angelo Ditta, delegato di Percorsi onlus, con la collaborazione della psicoterapeuta dott. Alba Di Giorgi e da Cati Mangiaracina, dirigente della Scuola di Teatro Sociale “VitArte”.

Tutti svolgono la loro opera professionale a titolo gratuito. In data da destinarsi, alla fine del corso, verranno consegnati ai partecipanti gli attestati di frequenza durante una cerimonia organizzata ad hoc. Si informa che chiunque, senza distinzione di età o di genere, fosse interessato a partecipare alle prossime sessioni del Programma di Educazione alla Pace, può farlo gratuitamente anche on-line. Per informazioni potete visitare il sito: https://www.tprf.org/it/peace- education-program-4/ e contattare Angelo Ditta tramite la sua email: angelo_ditta@libero.it.

In evidenza