Mazara, bando per morosità incolpevole affitti

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
03 Aprile 2018 08:36
Mazara, bando per morosità incolpevole affitti

Pubblicati all’albo pretorio online del portale istituzionale il bando e lo schema di domanda predisposti dall’Ufficio Affari Sociali del Comune per la concessione di contributi in favore degli inquilini morosi incolpevoli per sfratti esecutivi emessi nell’anno 2017.

La “morosità incolpevole” dei canoni di locazione è la situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo per la perdita o consistente riduzione della capacità reddituale dei nuclei familiari.In attuazione della normativa nazionale di sostegno alle politiche abitative e sulla base delle deliberazioni di Giunta regionale, i Comuni accolgono le domande per l’accesso ai contributi nei limiti delle disponibilità finanziarie e redigono le graduatorie che vengono trasmesse alle Prefetture territorialmente competenti per le valutazioni dei casi specifici.Il contributo massimo a nucleo familiare, erogabile direttamente al proprietario dell’immobile, è di 12 mensilità scadute al momento della presentazione della domanda e non può superare i 12 mila euro.I soggetti destinatari ed i requisiti sono indicati nel bando e riguardano in particolare:• gli inquilini con reddito non superiore a 36 mila euro annui e Isee non superiore a 26 mila euro, nei cui confronti siano stati emessi provvedimenti di rilascio esecutivo per morosità incolpevole, che sottoscrivano con il proprietario dell’alloggio un nuovo contratto a canone concordato.Il contributo riguarda inoltre inquilini impossibilitati a versare depositi cauzionali ed inquilini che dimostrino la disponibilità del proprietario a consentire il differimento del rilascio dell’immobile.Le domande, compilate nell’apposito modello unito al bando e con la documentazione indicata nello stesso bando, dovranno pervenire al Comune entro e non oltre il 3 maggio 2018.

Per ulteriori informazioni e ritiro dell’istanza gli interessati potranno rivolgersi presso il 1° Settore – Servizi Sociali di via Giotto n. 23. Responsabile del procedimento è la signora Antonina Farina (tel. 0923671668).

 

(Nota stampa comune di Mazara)

3/04/2018

{fshare}

In evidenza