Massimo Russo pronto a ritornare in politica: effetto domino sulle Amministrative del 2014?

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
03 Dicembre 2013 09:46
Massimo Russo pronto a ritornare in politica: effetto domino sulle Amministrative del 2014?

Qualche giorno fa attraverso il quotidiano online Link Sicilia per il quale scrive il cittadino mazarese Giuseppe Messina, abbiamo appreso che l'ex assessore regionale alla Sanità Massimo Russo si stia preparando di nuovo a scendere in campo con un suo movimento politico. Il dott. Russo, tornato a fare il

magistrato, in Campania, probabilmente ha nostalgia della Sicilia ed in particolare della politica che lo ha visto fino ad un anno fa al centro dell'attenzione dei media. "Russo, la scorsa settimana, avrebbe riunito a Palermo –si legge in Link Sicilia- i suoi fedelissimi per cominciare a dare forma alla sua creatura che secondo quanto apprendiamo dovrebbe chiamarsi "Movimento delle Cento firme". L'obiettivo, sarebbero le prossime elezioni europee. Obiettivo ambizioso, considerando la soglia di sbarramento del 4% a livello nazionale. Al momento non sappiamo se nella strategia c'è una partnership con partiti più grossi o se si tratterà di una corsa solitaria".

Al di là degli attriti, riportati nei media, fra lo stesso Russo (in foto) e l'attuale Giunta Crocetta in merito ad alcune vicende legate alla Sanità siciliana, certamente il magistrato non avrebbe abbandonato il suo sogno di diventare un giorno governatore della Regione. La ri-discesa di Russo nella politica siciliana avrebbe certamente degli effetti anche negli scenari politici locali ed il particolare a Mazara del Vallo città natale dello stesso ex assessore regionale.

A questo punto sorgono diversi interrogativi anche sulla posizione di Massimo Russo nelle prossime Amministrative della primavera 2014. E' risaputo che referente politico di Russo in città è il dott. Vito Billardello (presidente del Movimento civico "Osservatorio Politico) attuale assessore al Bilancio della Giunta Cristaldi. La vicenda relativa ai lavori di ristrutturazione dell'Ospedale, per i quali Russo si è fatto promotore da assessore regionale della richiesta del finanziamento europeo di circa 30 milioni di euro, ha avvicinato Russo all'Amministrazione del sindaco Nicola Cristaldi e prodotto l'entrata di Billardello nella Giunta mazarese. Da quindi facile pensare che il nuovo soggetto politico di Russo possa appoggiare la ri-candidatura di Nicola Cristaldi a sindaco della città.

Ma non è detto. Non è infatti mistero che molti amici e fedelissimi che Russo ha incontrato a Palermo siano anche molto legati da rapporti professionali e di amicizia (e pronti a sostenerlo) con il cardiologo mazarese Giuseppe Bianco che potrebbe, molte le probabilità, essere il candidato sindaco del centro sinistra (Pd, Sel) e di alcuni movimenti civici. In questo scenario potrebbe pertanto avvenire un ri-mescolamento di carte prima della giocata finale.

03-12-2013 10,45

{fshare}

In evidenza