MARSALA – Delegazione per i diritti degli ammalati di alzheimer guidata dalla consigliera rosanna genna ricevuta dal sindaco giulia adamo

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
09 Ottobre 2013 14:03
MARSALA – Delegazione per i diritti degli ammalati di alzheimer guidata dalla consigliera rosanna genna ricevuta dal sindaco giulia adamo

Importante incontro al Palazzo Municipale di Marsala fra il Sindaco di Marsala on. Giulia Adamo e una delegazione di familiari di persone affette da Alzheimer o demenza senile che, assieme all'Associazione Onlus "il Valore della Vita" e all'Associazione nazionale di azione sociale - sede di Marsala/Petrosino, hanno attuato una raccolta di firme (circa 1000) per sollecitare governo centrale e Regione siciliana alla piena e concreta attivazione delle normative previste dai livelli di assistenza.

Al Sindaco, era anche presente l'Assessore ai servizi sociali Antonella Genna, Michele Pipitone, presidente dell'Associazione Onlus "Il valore della vita", Vito Cudia presidente dell'Anas zonale e la coordinatrice del comitato dei familiari di pazienti affetti da Alzheimer hanno descritto le loro difficoltà nel gestire i loro parenti prossimi affetti da queste patologie anche perché non viene applicata, così come prescrive la legge, la normativa vigente. Un aspetto assai significativo. I pazienti di Alazheimer del Distretto socio-sanitario n.

52 sono oltre 600. Ebbene per loro prevede l'assistenza medica e infermieristica e non quella dell'osa e cioè di personale specializzato che si relazioni con l'ammalato nelle sue quotidiane azioni di vita."Ho recepito le legittime istanze di questo comitato cittadino che vuole giustamente maggiori garanzie e assistenza per gli ammalati di Alzheimer. Da parte nostra ci stiamo attivando per ottenere un incontro a Palermo con l'Assessore alla sanità Rita Borsellino per affrontare la delicata tematica e trovare delle idonee soluzioni che peraltro – mi è stato riferito – sono previste dalla legge 328/2000".All'incontro con l'Assessore regionale alla sanità e con i vertici burocratici di questo settore guarda anche la consigliere Rosanna Genna che stamani ha guidato la delegazione ricevuta dal Sindaco."Credo sia giusto che i pazienti affetti da Alzhemeir, demenza senile o anche Parkinson siano adeguatamente assistiti nel loro habitat naturale e cioè nelle loro abitazioni – precisa la rappresentante di Palazzo VII Aprile.

Contiamo nell'aiuto di Regione e anche Distretto socio-sanitario per fare in modo che questi pazienti già penalizzati dalla malattia non vengano penalizzati una seconda volta".

 

(Comunicato Stampa)

09/10/2103

{fshare}

In evidenza