Lavori in via Castelvetrano e Val di Mazara fermi da giorni.Disagi per cittadini

I due tratti stradali scarificati risultano pericolosi. Abbiamo contattato l’assessore ai Lavori Pubblici Michele Reina

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
20 Ottobre 2021 09:03
Lavori in via Castelvetrano e Val di Mazara fermi da giorni.Disagi per cittadini

Da alcuni giorni riceviamo segnalazioni di cittadini in merito alla viabilità di un lungo tratto della via Castelvetrano e della via Val di Mazara. Le due strade, fra quelle più trafficate della Città, a partire da martedì 5 ottobre sono soggette a lavori, da parte di una ditta aggiudicataria di un appalto del Comune di Mazara del Vallo, per la posa di nuovo manto asfalto.

A tal fine vi è stata anche un’ordinanza dirigenziale della Polizia Municipale per l’istituzione di un divieto di sosta , dalle ore 7 alle 18, fino al 14 ottobre nei tratti interessati ai lavori: in via Castelvetrano dall’intersezione con via Santa Gemma a via Caduti di El Alamein, e nella via Val di Mazara nel tratto fra via Medicina e all’incrocio via Falcione e Borsellino (Ss115).

Nei suddetti tratti della via Castelvetrano (vedi foto di copertina) e via Val di Mazara la ditta esecutrice dei lavori ha proceduto alla scarificazione, un’operazione preliminare di incisione con rottura superficiale dell’asfalto, per la successiva posa di asfalto. I lavori però in entrambi i due tratti si sono arrestati dopo la scarificazione e risultano fermi da almeno una decina di giorni. Diversi cittadini hanno pensato che l’arresto dei lavori sia stato dovuto al maltempo ma il dubbio è stato risolto in quanto anche con le successive belle giornate i lavori di completamento dei due tratti stradali non sono stati effettuati.

I due tratti della Via Castelvetrano (per circa un km) e per la via Val di Mazara (per mezzo kilometro) appaiono ad oggi abbastanza pericolosi per la circolazione, soprattutto per scooter e biciclette le cui ruote si incastrano fra le fessure dell’asfalto scarificato; alcuni cittadini ci hanno segnalato la problematica. Per non parlare delle auto i cui copertoni potrebbero essere danneggiati dalle condizioni attuali del manto stradale.

Abbiamo pertanto contattato l’assessore ai Lavori Pubblici e Servizi alla Città, Michele Reina, il quale ci ha riferito: “sono perfettamente a conoscenza della questione, visto che anche io transito da quella zona della Città. L’Ufficio tecnico del Comune ha chiamato la ditta esecutrice che ha interrotto i lavori per un loro problema interno sopraggiunto improvvisamente; li abbiamo sollecitati nuovamente e ci hanno assicurato che a giorni riprenderanno i lavori. Abbiamo loro avvertito di non procedere alla scarificazione di tratti successivi delle due vie se non prima asfaltati i tratti già scarificati”.

Francesco Mezzapelle 

In evidenza