L'ass. "I Colori della Musica" chiede intitolazione via al M° Ennio Morricone

Mazara del Vallo con questa scelta, si dimostrerebbe ancora una volta sensibile e portatrice nel mondo di cultura e musi

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
08 Aprile 2021 11:04
L'ass.

Riceviamo e pubblichiamo una nota da parte dell'associazione "I Colori della Musica" in merito ad una proposta di intitolazione di una via di Mazara del Vallo al maestro compianto Ennio Morricone, autore di vere e proprie opere musicali che hanno fatto da colonna sonora a film che hanno segnato la storia del cinema moderno. Ecco il testo della nota: 

Il giorno 6 Luglio 2021 ricade il primo anno dalla morte di uno dei più grandi maestri presenti nel mondo e che ha rappresentato l'Italia ovunque,

ovvero il Maestro Ennio Morricone.Il M° Morricone ha rappresentato per tutta l'Italia un orgoglio da portare alto nel mondo e la sua dipartita è avvenuta con umiltà e silenzio proprio come lui avrebbe voluto e come era abituato a fare nel quotidiano nonostante è stato e continuerà ad essere una delle figure d'eccellenza della nostra Italia.Per questi motivi l'associazione “I Colori della Musica” in Mazara del Vallo nella persona del Presidente Roberto Marrone si fa portavoce e promotore della volontà,ad un anno dalla sua dipartita, di intitolare una strada o una piazza al grande Maestro Ennio Morricone.Mazara da sempre ama la cultura e in particolare la musica e questa potrebbe essere l'occasione per poter dare omaggio al celebre Maestro, sarebbe il minimo per ciò che lui ha fatto per l'Italia.In ogni città d'Italia, vista la sua importanza, dovrebbe esserci una via in sua memoria con il semplice scopo di non far mai dimenticare alle generazioni future chi è stato il Maestro Morricone per il Mondo.La città di Mazara sarebbe una delle prime città in Italia a realizzare una cosa del genere e potrebbe esserne la capofila essendo che a ricerca nostra soltanto altre 2/ 3 città in Italia hanno già intitolato una via ad Ennio Morricone.Mazara del Vallo con questa scelta, si dimostrerebbe ancora una volta sensibile e portatrice nel mondo di cultura e musica.

In evidenza
Ti potrebbe interessare