L’alternativa ai “dossi ecosostenibili” di via Mons. Costantino Trapani

Sulla questione è intervenuta anche Diventerà Bellissima Giovani Mazara

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
13 Aprile 2021 10:53
L’alternativa ai “dossi ecosostenibili” di via Mons. Costantino Trapani

Riceviamo e pubblichiamo una nota del direttivo di “Diventerà Bellissima Giovani Mazara”, relativa alla via Mons. Costantino Trapani, il cui fondo stradale da alcuni anni risulta pericoloso a causa dell’innalzamento dell’asfalto provocato dalle radici dei pini collocati nello spartitraffico nella stessa via. Ecco il testo della nota:

“Felici di constatare che l’Amministrazione comunale ha finalmente accolto la nostra richiesta d’intervento per la rimozione delle cause di pericolo lungo la via Mons. Costantino Trapani. Più volte negli ultimi mesi abbiamo richiesto all’Amministrazione comunale di intervenire prontamente per rimuovere le cause di pericolo per l’incolumità pubblica lungo la via “Mons. Costantino Trapani”, dove l’apparato radicale degli alberi, presenti all’interno dello spartitraffico, ha dissestato negli anni il manto stradale, creando degli avvallamenti che costituiscono un serio pericolo.

Apprendiamo con piacere dalla stampa che la Giunta comunale, su proposta dell’Assessore ai lavori pubblici Michele Reina, ha finalmente impartito le linee guida per avviare tutte le attività propedeutiche alla risoluzione definitiva del problema. Con l’avvento della bella stagione, ci auguriamo che l’Amministrazione comunale possa intervenire, con la stessa solerzia e auspicabilmente con una maggiore reattività, per riportare in sicurezza la rotonda (“Belvedere”) sul lungomare San Vito, luogo particolarmente apprezzato da cittadini e turisti, da mesi reso inaccessibile da una transenna pericolante.

Dopo la messa in sicurezza del parco giochi sul lungomare San Vito, l’intervento programmato in via Mons. Costantino Trapani, si tratterebbe di un ulteriore importante risultato per la città e per i mazaresi, ottenuto da questo gruppo anche se sprovvisto di rappresentanti in Consiglio e in Giunta Comunale.”

La nostra redazione da alcuni anni solleva la problematica dei dossi “ecosostenibili” che caratterizzano la via Mons. Costantino Trapani. Abbiamo più volte sollevato la pericolosità di questi dossi e ancora una volta vogliamo sottolineare che il problema è stato causato dall’incapacità da parte di qualche “guru” dell’ambiente all’interno del Comune di Mazara nel prevedere che le radici di quel tipo di albero potessero creare nel tempo grossi problemi alla viabilità. Oggi siamo d’accordo nella rimozione di questi alberi che “potrebbero essere ripiantati in una nuova area verde cittadina (chissà quella del piazzale Giovanni Paolo II del Lungomare “San Vito”) e magari collocare al loro posto una tipologia di piante che non arrechino li stessi problemi. Ben venga poi anche la pista ciclabile... 

In evidenza