Il consigliere Foggia sulle ultime vicende coinvolgenti Ciro Caravà: “Innocente. Ci ho sempre creduto. E i fatti mi hanno dato ragione.”

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
08 Aprile 2016 13:47
Il consigliere Foggia sulle ultime vicende coinvolgenti Ciro Caravà: “Innocente. Ci ho sempre creduto. E i fatti mi hanno dato ragione.”

“La sentenza della Corte di Cassazione che ha assolto definitivamente l’ex sindaco di Campobello di Mazara del Vallo Ciro Caravà chiude una vicenda dolorosa per Caravà, i suoi familiari, gli amici ed i collaboratori che hanno sempre creduto nella sua innocenza.

Personalmente, avendo conosciuto Caravà ed avendo collaborato con la sua amministrazione, ho sempre creduto che si trattasse di una vicenda surreale viste le infamanti accuse.

Questa vicenda ha segnato anche chi, come me, non si è fatto mai condizionare dalle sentenze discordanti emesse tra il primo, secondo grado e Cassazione. Io ed altri amici di Caravà siamo stati sempre al suo fianco, soprattutto nei momenti difficili e per questo siamo stati spesso attaccati da alcuni falsi moralisti, bravi soltanto a gettare fango sulle persone perbene.

Per fortuna nell’era di internet rimangono le memorie degli scritti e delle dichiarazioni. E chi ha diffamato ne dovrà rendere conto. La giustizia alla fine trionfa sempre. Ma quanto dolore, quanta sofferenza e quanti danni ormai irreparabili”.

Francesco Foggia

Consigliere Comunale Psi

08/04/2016

{fshare}

In evidenza