I.I.S.S“R. D’Altavilla”: ratti nei pressi della palestra, pioggia nei laboratori

Grossi disagi per gli studenti dell’Istituto di c/da Affacciata la cui competenza ricade sull’ex Provincia di Trapani

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
29 Novembre 2021 16:41
I.I.S.S“R. D’Altavilla”: ratti nei pressi della palestra, pioggia nei laboratori

Grandi disagi per gli studenti dell’Istituto Tecnico Industriale “R. D’Altavilla” di c/da Affacciata di Mazara del Vallo. Abbiamo ricevuto segnalazioni, corredate da foto (vedi copertina) da parte di alcuni familiari di studenti che frequentano l’Istituto superiore e che stamattina hanno scoperto al presenza di alcuni topi morti proprio nei pressi della palestra. Più volte nella stessa zona di contrada Affacciata anche nelle immediate vicinanze degli altri Istituti (Istituto Tecnico "F. Ferrara" e Liceo Artistico "Don G. Morello") , anch’essi di competenza del Libero Consorzio comunale di Trapani (l’ex Provincia) è stata evidenziata la presenza di grossi topi.

Come se non bastasse, sempre presso lo stesso Istituto “R. D’Altavilla” ci sono pervenute altre segnalazioni relative agli spazi interni adiacenti ad alcuni laboratori del piano terra ove, attraverso un’infiltrazione dal tetto, penetra l’acqua piovana che viene raccolta con alcuni secchi (vedi sempre foto collage di copertina). Inoltre si vocifera negli ambienti degli studenti che domani gli stessi potrebbero non entrare a scuola come segno di protesta a seguito di tali accadimenti ed in generali per le condizioni dello stesso Istituto.

Sembra davvero una situazione imbarazzante se si considera che nell’ottobre dello scorso anno proprio il commissario straordinario del Libero Consorzio di Trapani, il dott. Raimondo Cerami, intervenendo sulla questione dei Licei mazaresi dichiarò: “L’intervento da finanziare in provincia di Trapani per l’importo di € 9.197.382,63 riguarderà la costruzione di una nuova struttura scolastica presso l’area di proprietà di questo Ente, sita in c.da Affacciata all’interno della pertinenza dell’Istituto Industriale “R.D’Altavilla”, e consentirà di eliminare o ridurre quasi totalmente il problema dei fitti passivi nel territorio comunale di Mazara del Vallo in cui si trovano strutture scolastiche di competenza di questo Ente.

Grazie a questo intervento – continuava il dr. Cerami- sarà infatti possibile risolvere, dopo diversi tentativi di collaborazione non andati a buon fine con il Comune di Mazara del Vallo, che aveva inizialmente promesso di mettere a disposizione alcuni immobili di sua proprietà, buona parte dei problemi di edilizia scolastica su Mazara del Vallo, potendo contare esclusivamente su immobili di proprietà, con una notevole riduzione dei costi per gli affitti passivi, il cui importo annuo ammonta attualmente a circa € 280.000,00”.

Forse sarebbe il caso che prima di intervenire con progetti per la realizzazione di altre strutture l’ex Provincia, attraverso il suo Commissario, si adoperi a mettere in sicurezza e a rendere pienamente vivibili gli Istituti scolastici di sua competenza attualmente esistenti nel territorio di Mazara del Vallo; a tal fine ci aspettiamo anche una dura presa di posizione da parte dell’Assessorato comunale alla Pubblica Istruzione.

Francesco Mezzapelle  

In evidenza