Velocissima PAM alla maratona di Milano e dei Nebrodi

Sono stati due gli eventi organizzati: Telepass Milano Marathon 2022 e l'VIII Maratonina dei Nebrodi

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
08 Aprile 2022 10:12
Velocissima PAM alla maratona di Milano e dei Nebrodi

Telepass Milano Marathon 2022Milano si conferma regina della maratona tricolore e per l’ennesima volta regala una giornata di grande sport.

Il capoluogo lombardo continua ad essere la maratona più veloce d’Italia. Condizioni perfette (fresco e asciutto) sui 42 chilometri e 195 metri, tra maratona e staffetta, si sono presentati oltre 13 mila partecipanti.

Ha vinto per distacco la Telepass Milano Marathon 2022 Titus KIPRUTO, in 2.05.05, suo nuovo primato personale. Piazza d’onore per Daniel KIBET con 2.05.20 e terzo Alphonce Felix SIMBU con 2.06.20. Grande prestazione per Iliass AOUANI, atleta della Fiamme Azzurre al debutto sulla distanza di maratona: il suo tempo è un clamoroso 2.08.34, che gli è valso il decimo posto assoluto, primo degli europei. È l’esordio più veloce mai visto nella maratona italiana. Tra le donne, successo di Vivian KIPLAGAT con 2.20.18, suo nuovo primato personale, al terzo sigillo a Milano.

È Nicola Modica l’unico rappresentante della PAM a correre la gara regina del podismo a Milano e si conferma uno degli atleti più forti del panorama provinciale . Nicola nonostante una preparazione più volte interrotta a causa di ripetuti infortuni ha sfoderato una eccellente prova rallentata solo dai crampi nella parte finale della gara (ultimi 10Km) e con il tempo 03h06’34’’ sugella una prova di grande valore alle quali ci ha ormai abituati.

VIII Maratonina dei Nebrodi

E sempre Domenica 3 Aprile è andata in scena a Sant’Agata Militello l’ottava edizione della “Maratona dei Nebrodi – Memorial Maurizio Gorgone”

In un circuito molto tecnico da ripetere tre volte, diviso tra centro abitato e per lunghi tratti in riva al mare oppure in mezzo agli agrumeti, si è corsa una delle più affascinanti maratonine siciliane, incastonata tra il blu cobalto del Tirreno e il verde intenso del Parco dei Nebrodi, e le prospicienti Isole Eolie, che con la loro magnificenza chiudono l’orizzonte.

Primo a presentarsi sulla linea del traguardo è l'atleta dell'Asd Atletica Canicattì BOUMALIK ABDELKRIM in 1h16’17 mentre nella competizione femminile la vincitrice SUKHARYNA NADIYA (A.S. DIL. TORREBIANCA) ha tagliato il traguardo in 1h28’10.

Al via in questa edizione 5 Atleti della Polisportiva Atletica Mazara - Nuova Gioventù, tra i quali spicca la prova di Letizia Sucameli che con il crono di 1h 40’18” conquista la prima piazza del podio nella categoria SF 40.

Buone le prestazioni di Pietro Messina SM60 e Roberto Giacalone SM45 arrivati appaiati con un crono di 1h 47’25”, Consuelo Ferro 1h48’33 SF 45, Maria Adamo SF 55 1h 59’01 Pietro Messina 1h 59’37” che hanno fatto registrare ottimi tempi nelle rispettive categorie di appartenenza.

Ottimi i risultati per gli atleti della PAM che hanno rispettato il trend di crescita nelle singole prestazioni. 

In evidenza