Giacalone si dimette da pres.Agripesca Mazara e resp. Pesca Forza Italia Sicilia

L’armatore mazarese Nicola Giacalone è stato da noi contattato circa i motivi delle sue dimissioni

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
14 Giugno 2021 09:45
Giacalone si dimette da pres.Agripesca Mazara e resp. Pesca Forza Italia Sicilia

L’armatore mazarese Nicola Giacalone si è dimesso sia da responsabile del Dipartimento Pesca di Forza Italia Sicilia che da responsabile (nominato qualche mese fa) della sezione locale dell’associazione armatoriale Agripesca. Un notizia che appare un fulmine a ciel sereno (ma non troppo) e che potrebbe avere diversi risvolti sia nell’ambito delle politiche della pesca che nel panorama politico locale ma anche regionale.

Contattato telefonicamente abbiamo chiesto allo stesso Giacalone i motivi delle sue dimissioni: “le mie dimissioni, irrevocabili, dai due incarichi sono dovute –ha sottolineato - a nuovi impegni di lavoro. Con la fine dell’emergenza covid-19 e l’apertura del mercato americano si richiede una maggiore presenza fisica e pertanto non avrei potuto assolvere come si deve al mio compito. Ringrazio tutti coloro che hanno posto la loro fiducia nella mia persona”

Nicola Giacalone è un esperto del settore della pesca essendo presidente di aziende proprietarie di motopesca di altura per la pesca mediterranea ed oceanica; esperto nel campo della cooperazione e sviluppo della pesca con i paesi del Nord Africa e project manager per accordi bilaterali nel settore della pesca e consulente per il sindacato degli armatori e pescatori dello Stato libico. Nicola Giacalone è fondatore ed amministratore di Medina srl, che distribuisce nel mondo il gambero rosso del Mediterraneo. Insieme al fratello Paolo è stato l’ideatore del marchio “Rosso di Mazara”.

Francesco Mezzapelle 

In evidenza