È del trapanese Emanuele Virzì il fumetto più letto in Italia

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
07 Gennaio 2021 21:28
È del trapanese Emanuele Virzì il fumetto più letto in Italia

Il settimanale Tuttolibri, inserto del quotidiano italiano La Stampa, ha pubblicato la classifica dei 100 libri più venduti in Italia nell'anno 2020. Nella classifica, pubblicata il 2 gennaio, figura nella top ten il fumetto "Lyon: Le storie del mistero", basato sullo youtuber di successo, con oltre 4 milioni di follower nel proprio canale YouTube, "Lyon Gamer" nickname di Ettore Canu, molto noto ai giocatori e fans del famoso videogame “Minecraft”. Il fumetto racconta di una oscura organizzazione che sta architettando qualcosa all'interno dei suoi laboratori e toccherà ai tre protagonisti Lyon, Anna e Cico scoprire di cosa si tratta.

Il fumetto, scritto da Davide Costa e con la supervisione dello youtuber, è stato disegnato dal fumettista trapanese Emanuele Virzì, un giovane ragazzo trapanese di 31 anni, diplomato in grafica al Liceo Artistico "Michelangelo Buonarroti". Dopo il diploma si sposta a Palermo per studiare alla Scuola del Fumetto. Finiti gli studi, ritorna a Trapani continuando a lavorare nell’ambito del fumetto e della grafica diventando disegnatore della Disney. Siamo andati ad intervistare il fumettista trapanese e queste sono state le sue dichiarazioni: «Un giorno mi ha contattato Davide Costa che conosco da qualche anno perchè, insieme ad un amico comune, abbiamo lavorato per il fumetto di "Ciccio Gamer"».

«Un giorno mi ha chiamato e mi ha chiesto se avessi voluto partecipare alla realizzazione di un fumetto per lo youtuber Lyon Gamer» « All'inizio - dichiara - sapevo a malapena chi fosse Lyon ma poi ne sono venuto a conoscenza tramite mio nipote, che al tempo aveva circa 6 anni, e allora ho accettato la proposta». «Mi è piaciuto molto potermi mettere alla prova in un fumetto così lungo da realizzare in breve tempo, non ero mai andato oltre un fumetto di 30 pagine, è stato bello anche coinvolgere altri autori che mi hanno dato una mano perché altrimenti non ce l'avrei mai fatta».

Alla domanda se fosse sorpreso per la classifica il fumettista dichiara:«A dire la verità la classifica non mi ha sorpreso più di tanto, già il fumetto aveva avuto grande successo all'uscita, sicuramente questo successo immediato non me lo aspettavo, non così tanto per lo meno». Il ragazzo conclude nel dire che «Il libro ha avuto un successo incredibile, nonostante il lockdown, vendendo circa 300mila copie in pochissimo tempo e, tra non molto, uscirà il secondo libro, con l'idea di Lyon, Davide alla sceneggiatura e io ai disegni».

Simone Crapanzano

In evidenza