Coppa Sicilia, il Petrosino vola in semifinale

Con un combattuto 2-2 in casa contro il forte Aspra i giallorossi superano il turno e vanno in semifinale

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
07 Aprile 2022 08:53
Coppa Sicilia, il Petrosino vola in semifinale

Il Petrosino vola in semifinale di Coppa Sicilia superando il forte Aspra. La partita di andata, finita sul campo di Bagheria 4-1 per i padroni di casa, era stata assegnata 0-3 a tavolino al Petrosino per un’irregolarità legata ad un guardalinee designato dall’Aspra. Finisce invece 2-2 la partita di ritorno allo stadio comunale. Ospiti in vantaggio dopo una mischia con D’Amico. Pareggio di Impeduglia con gran tiro da fuori dopo il rigore sbagliato da Quinci. L’Aspra torna in vantaggio con Lo Coco a seguito di un calcio d’angolo. Pareggio definitivo del Petrosino con Cenciarelli su rigore. Al triplice fischio dell’arbitro Gambacurta esplosione di gioia per la squadra allenata da mister Sandro Ingargiola, grande soddisfazione espressa dal presidente Erino Licari e dallo staff dirigenziale che hanno ben lavorato portando la squadra ad un buon livello anche in Campionato I Categoria ove i giallorossi con 31 punti sono in piena corsa playoff.

Petrosino 2 - Aspra 2

Marcatori: 11’ pt. G. D’Amico, 16’ st. Impeduglia, 34’ st Lo Coco, 44’ st. Cenciarelli

Petrosino: Rustico, Gancitano, La Spisa, Tilotta , Agate, Quinci D., Quinci V. (4’ st. Cenciarelli), Siragusa, York (47’ st. Bah), Impeduglia (45’ st. Asaro), Giacalone. A disp.: Lentini, Fusinato, Sparacia, Manneh, Sellitto, Bah, Asaro, Amodeo, Cenciarelli. Allenatore: Ingargiola.

Aspra: Cascione, P. D’Amico (25’ st. Amato), Immesi, Gaglio, Volpe, Marguglio, Audia (33’ st. Lo Coco), Palazzo, Barbera, Giglio, G. D’Amico. A disp.: D’Amore, Calabria, Amato, Tomasello, Giovenco, Levantino, Roccaforte, Restivo, Lo Coco. Allenatore: Torrenti.

Direttore di gara: Gambacurta di Enna.

Note: Ammonizioni: Amodeo, Impeduglia, Immesi, Gaglio, Amato. Espulsioni: Siragusa, Immesi.

Francesco Mezzapelle

In evidenza