“Fiato di madre”, lo spettacolo di Sergio Vespertino, alle Cave di Cusa

Nell'ambito della rassegna Sicilia Parra promosso dalla Pro Loco Costa di Cusa con il patrocinio dell'Amministrazione

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
05 Settembre 2021 08:15
“Fiato di madre”, lo spettacolo di Sergio Vespertino, alle Cave di Cusa

Quarto appuntamento della rassegna Sicilia Parra, questa sera domenica 5 settembre, nella suggestiva cornice del parco archeologico delle Cave di Cusa, dove alle ore 21, andrà in scena lo spettacolo “Fiato di madre” di Sergio Vespertino con le musiche di Pierpaolo Petta alla fisarmonica.

Con argute trovate comiche, con fraseggi intelligenti e carichi di ironia, il comico siciliano fa rivivere l’infanzia di ognuno di noi e i “microtraumi” che hanno accompagnato la nostra crescita grazie alle migliaia di raccomandazioni delle mamme. Ritmi serrati e un susseguirsi di continue risate daranno vita a uno spettacolo estremamente comico, adatto a tutta la famiglia.Lo spettacolo è promosso nell’ambito dalla Pro Loco Costa di Cusa con il patrocinio dell'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Castiglione e dell'Assessorato Regionale ai Beni culturali.Il costo del biglietto è di 7.50 euro; i ticket potranno essere acquistati al botteghino all’ingresso delle Cave di Cusa.NOTA GREEN PASS:Dal 6 agosto, ai sensi dell’articolo 3 del d.l.

23 luglio 2021 n. 105, l’accesso a tutti gli spettacoli sarà consentito esclusivamente secondo le seguenti modalità:- tampone rapido negativo effettuato nelle 48 ore precedenti lo spettacolo- somministrazione della 1ᵃ dose del vaccino (che ha validità dal 15esimo giorno successivo fino alla data prevista per la somministrazione della seconda dose)- ciclo vaccinale completo- certificato che attesti di essere guariti dal covid-19 negli ultimi 6 mesi.- Sono esenti dall’obbligo del green pass i minori di 12 anni e coloro che abbiano una idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del ministero della salute.

In evidenza