E' morto Tonino Vaccarino

L'ex sindaco, che era ricoverato nel reparto covid a Catanzaro, morto per le conseguenze della malattia

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
20 Maggio 2021 07:54
E' morto Tonino Vaccarino

Un grave lutto colpisce la comunità castelvetranese. A causa di un arresto cardiaco nella notte è venuto a mancare il prof. Antonio Vaccarino. L’ex sindaco di Castelvetrano che aveva contratto il Coronavirus, era ricoverato da qualche settimana nell’ospedale di Catanzaro, dove si aspettava che potesse negativizzarsi per poter essere trasferito a Castelvetrano.

L’uomo venne arrestato dalla procura di Palermo nell’aprile del 2019 e poi condannato in primo grado a sei anni, con l’accusa di aver ricevuto da un colonnello dei Carabinieri in servizio alla Dia di Caltanissetta, uno stralcio di una intercettazione che avrebbe poi girato a Vincenzo Santangelo, titolare di un’agenzia funebre, con una vecchia condanna per mafia.

Le sue condizioni di salute, con diverse patologie, la sua età, l’uomo aveva 76 anni, avevano portato i suoi legali a chiedere la concessione dei domiciliari. Richiesta che più volte era stata rigettata. Poi Vaccarino aveva contratto il covid con una forte polmonite che lo aveva portato in terapia intensiva, e che alla fine lo ha portato ad una prematura scomparsa.

L’ex sindaco aveva collaborato con i servizi segreti instaurando un fitto rapporto epistolare con la primula rossa Matteo Messina Denaro e che avrebbe sicuramente portato alla sua cattura se non ci fosse stata una fuga di notizie che fece sfumare anni di lavoro.

Alla famiglia, alla moglie Gisella, ai figli Salvatore, Marco e Federica le condoglianze del gruppo Primapagina 

In evidenza