Campobello, il Consiglio comunale ha approvato il Consuntivo 2015

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
14 Settembre 2016 16:29
Campobello, il Consiglio comunale ha approvato il Consuntivo 2015

Assessore Pisciotta: «La bontà dell’azione amministrativa portata avanti avrà importanti ricadute nel redigendo bilancio di previsione in termini di servizi per i cittadini». Gettoni di presenza devoluti in favore delle popolazioni colpite dal terremoto

Nella seduta di lunedì mattina, il Consiglio comunale di Campobello di Mazara ha approvato a maggioranza il rendiconto di gestione dell’esercizio finanziario 2015.

L’aula, nello specifico, ha espresso 15 voti favorevoli e 4 contrari (T. Di Maria, R. Stallone, G. Passanante e G. Gentile).

Lo strumento finanziario, che ha ottenuto il parere favorevole del Collegio dei Revisori dei Conti, è stato chiuso con un avanzo di amministrazione pari a 1milione 712mila e 109 euro, di cui 696mila e 379 euro destinati al fondo pluriennale vincolato, 771mila e 464 euro accantonati e 244mila e 265 euro quale avanzo libero di amministrazione.

«Il risultato positivo ottenuto in termini di avanzo di amministrazione – ha dichiarato l’assessore al Bilancio, Pietro Pisciotta - rappresenta il frutto degli sforzi compiuti dall’amministrazione comunale in considerazione sia del nuovo metodo di contabilità armonizzata, che ha sovvertito i vecchi principi di bilancio, sia dei cospicui tagli effettuati dalla Regione. Un risultato, dunque, che senza dubbio certifica la bontà dell’azione amministrativa portata avanti e che avrà anche importanti ricadute nel redigendo bilancio di previsione 2016, in quanto tale avanzo libero rappresenterà la prima voce delle entrate comunali e, quindi, servizi per i cittadini».

I consiglieri comunali, all’unanimità, hanno deliberato di devolvere i gettoni di presenza della seduta in favore delle popolazioni dei comuni del centro Italia colpiti dal terremoto, versando l’intero importo sul conto corrente bancario della Croce Rossa Italiana.Comunicato stampa14/09/2016{fshare}

In evidenza