Blue Sea Land, migliaia di visitatori, giovani, il Guinness della cassata siciliana

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
01 Ottobre 2017 15:52
Blue Sea Land, migliaia di visitatori, giovani, il Guinness della cassata siciliana

L’Expo Blue Sea Land, che si tiene a Mazara del Vallo dal 28 al 1 ottobre, ha portato già nei primi tre giorni migliaia di cittadini e visitatori a percorrere le strade del centro storico mazarese, l’antica casbah, ove da secoli convivono popoli, religioni, culture diverse, simbolo dell’accoglienza e della multiculturalità, e a potere apprezzare le specialità, le eccellenze, prodotti della terra e del mare.

Oltre a rappresentare un laboratorio di diplomazia economica, sociale, scientifica e culturale, Blue Sea Land rappresenta un laboratorio di diplomazia enogastronomica, un importante strumento di dialogo attraverso i sapori ed i saperi dei territori del Mediterraneo, Africa e Medioriente.

Grandi protagoniste, fin dalla cerimonia inaugurale, le scuole del territorio che grazie a studenti volontari hanno fornito un importante supporto alla logistica e alle delegazioni dei 58 Paesi partecipanti. Gli Istituti scolastici di Mazara del Vallo hanno animato, con relativi stand, piazza Santa Veneranda. Per non parlare dei 400 studenti che hanno partecipato all’incontro promosso nell’ambito del progetto Intercultura.

Il Guinness dei Primati della Cassata Siciliana. Il gruppo di pasticcieri mazaresi (“La Dolcissima”dei F.lli Lamia, Pasticceria Rocca, Pasticceria Mangogna, Pasticceria Serena, Gelateria Mazara di Susanna Lamia e Pasticceria Mazara di Giuseppe Lamia) nell’ambito di Blue Sea Land ha realizzato im piazza Mokarta il Guinness dei Primati della cassata siciliana, uno dei più importanti simboli dell'identità gastronomica siciliana.Sono stati in 14 in tutto i pasticcieri mazaresi che hanno raggiunto il nuovo record di 1.319 kg.

È stato superato il precedente record di 1099 kg x 2,5m di diametro realizzato nel 2015 dal Ristorante Mirò di Torino. Il tutto, grazie ai prodotti forniti da aziende italiane leader del settore agroalimentare: Icam Cioccolato, Compast Srl e Caseificio Giuseppe Cucchiara, Cesarin Spa. Il peso sarà accertato dalla strumentazione messa a disposizione da Gualberti Bilance e Sistema Bilance srl.

(Comunicato Stampa)

01/10/2017

{fshare}

In evidenza