“Azione cattolica ragazzi – viaggiando …verso te, si parte”

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
02 Novembre 2015 10:13
“Azione cattolica ragazzi – viaggiando …verso te, si parte”

E’ partito sabato 31 ottobre 2015 dal binario n.1 della Parrocchia Sacro Cuore in Santa Maria di Gesù’ di Mazara del Vallo il treno A.C.R. 2015 – 16.

Accolti dal presidente dell’ Azione Cattolica parrocchiale Salvatore GIANQUINTO i ragazzi sono saliti in treno e trainati dalla locomotiva A.C.R. condotta dalla Responsabile Antonietta VIVONA hanno iniziato il loro viaggio.Suddivisi per fasce di età 6-8, 9-11, e 12-14 i ragazzi all’interno dei vagoni hanno potuto conoscere i loro educatori pronti a intraprendere il viaggio in loro compagnia.Il viaggio della “novità” lungo un anno che li porterà attraverso il percorso dell’iniziazione cristiana alla scoperta dei sacramenti ma anche, in sintonia con il nuovo Piano Pastorale diocesano, a conoscere in bellezza nuovi passeggeri, a scoprire nuovi luoghi, a vivere nuove emozioni grazie anche attraverso le risorse che il “villaggio digitale” ci mette a disposizione.Allora sopportati dal brano biblico Lc.

1, 39-56 “ Si alzò e andò in fretta” che ci ricorda la visitazione di Maria alla cugina Elisabetta e che accompagna questo nuovo anno associativo, non esitiamo ad andare incontro a chi ne ha bisogno, ma alziamoci e andiamo in fretta perché grandi cose ha fatto Gesù’ per noi e grandi cose dobbiamo fare noi per Lui.Nello stesso giorno, in coincidenza dal binario n. 2, è partito anche il treno dei ragazzi del catechismo che, anche se con percorsi diversi, raggiungeranno la stessa stazione di arrivo.Annuncio: E’ partito dalla stazione di Santa Maria di Gesù’ il treno “Viaggiando … verso Te” Buon viaggio a tutti voi ragazzi.Si ringrazia l’agenzia Autoservizi Siberiana per la cortese collaborazione.Mazara del Vallo, lì 1 novembre 2015

Si allega foto : I ragazzi del gruppo 9/11 con i loro educatori Alberto ALAGNA, Antonietta VIVONA, Catia INGARGIOLA, Marianna FALCO, Vito INGARGIOLA e Francesca GENNARO.

(Comunicato stampa)

02/11/2015

{fshare}

In evidenza