Regolarità tributaria per operatori economici che richiedono autorizzazioni

L'assessore all'Urbanistica avvisa gli operatori economici

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
04 Maggio 2021 17:06
Regolarità tributaria per operatori economici che richiedono autorizzazioni

Con un avviso pubblicato nell’albo pretorio online e rivolto a tutti gli operatori economici, l’assessore comunale all’Urbanistica Vincenzo Giacalone ricorda che “per effetto del nuovo regolamento per la disciplina e l’attuazione del requisito di regolarità tributaria locale approvato dal Consiglio comunale il 31 marzo scorso, le segnalazioni certificate di inizio attività, il rilascio di licenze, autorizzazioni, concessioni o altri atti amministrativi equipollenti dovranno essere corredate da dichiarazione con la quale l’operatore economico attesta la sussistenza delle condizioni di regolarità tributaria locale”.

Per l’attestazione di regolarità tributaria locale occorre che gli operatori economici siano in regola con il pagamento dei tributi locali dell’ultimo anno (o di quello immediatamente precedente qualora siano stati beneficiari di contribuzioni statali e/o regionali o ristori per l’emergenza Covid).

Per chi ha richiesto e/o ottenuto un piano di rateazione per l’ultima annualità la posizione verrà considerata regolare.

Come ha già chiarito in Consiglio comunale l’assessore al Bilancio Mauro “la scelta di non considerare tutte le annualità di tributi non pagati come fatto da altri comuni ma solo l’ultimo per l’attestazione di regolarità tributaria è stata fatta per venire incontro alle aziende che versano in una grave crisi e che avranno modo di rateizzare tutti i tributi dovuti”.

“Siamo pienamente consapevoli della grandecrisi economica che attanaglia il mondo delleimprese, dei professionisti e delle famiglie – scrive l’assessore all’Urbanistica Giacalone nell’avviso – ma l’Amministrazione Comunale èchiamata adoperarsi affinché ci sia il pienorispetto delle regole, in modo da garantire che itributi non vengano pagati solo da pochi, ma chetutti contribuiscano a pagare le tassepermettendoci di migliorare i servizi resi aicittadini”.

Per l’avviso ed il modello di dichiarazione di attestazione di regolarità tributaria locale: Clicca qui

Nota stampa

In evidenza