Vito Gancitano è eletto presidente del Consiglio comunale

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
27 Giugno 2014 20:05
Vito Gancitano è eletto presidente del Consiglio comunale

Vito Gancitano ("Liberi") è stato eletto presidente del Consiglio comunale. Il risultato era già nell'aria ancor prima si aprisse il punto all'ordine del giorno per l'elezione delle due cariche più importanti del Consiglio comunali.

Vito Gancitano ha ricevuto una stragrande maggioranza bipartisan: 20 voti. Un voto ha ricevuto La Grutta,  9 schede bianche.

 

Nicola La Grutta (M5S), il quale haavanzato al sua candidatura alal presidenza, ha fatto richiesta per votare in maniera trasparente e cioè in deroga al Regolamento, qualora vi fosse l'unanimità, di eleggere con voto palese il presidente ed il vice presidente del Consiglio comunale.

Il Segretario comunale Antonella Marascia ha però ricordato: "l'elezione del presidente e vice presidente del Consiglio comunale avviene con voto segreto lo stabilisce la legge. Art. 184 della Legge Enti Locali non si può derogare a questa norma, l'atto sarebbe impugnabile.

Il capogruppo di "Liberi", Giampaolo Caruso: "voteremo per Vito Gancitano

Il sindaco Cristaldi ha fugato ogni dubbio: "non è detto che se vi mettete d'accordo per potere eleggere con voto palese il presidente e vice presidente del consiglio comunale sareste nelal ragione, ma violereste la legge; qualsiasi cittadino potrebbe fare ricorso ed impugnare l'atto e sareste nel torto. La Camera ed il Senato sono altra cosa. Io invito la mia maggioranza affinchè sia garantita il ruolo di vice presidente alla minoranza e non c'è nessuna logica spartitoria ma soltanto partecipazione. Non creiamo precedenti. Partecipazione ma non spartizione".

Così si è aperta la votazione che ha portato alla elezione di Gancitano che, con discorso già pronto, ha dichiarato: "grazie a tutti, voglio condividere con tutti voi questa mia gioia. Sarò il presidente di tutto il consiglio comunale che deve tornare a rivestire il ruolo che gli compete. Sarò sempre Vito Gancitano e non tradirò le mie origini di figlio di pescatori".

Francesco Mezzapelle

27-06-2014 21,45

{fshare}

 

In evidenza