VIDEO – In seduta urgente il consiglio comunale approva la presa d’atto sui consiglieri Emmola e Pipitone

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
29 Novembre 2019 21:49
VIDEO – In seduta urgente il consiglio comunale approva la presa d’atto sui consiglieri Emmola e Pipitone

Si è riunito il consiglio comunale di Mazara del Vallo in data odierna 29 novembre 2019 in seduta straordinaria per discutere dell'unico punto all'ordine del giorno ovvero Contestazione incompatibilità ex art. 10, comma 1, punto 6) L.R. 31/1986 e ss.mm.ii. ai consiglieri comunali Emmola Gioacchino e Pipitone Ignazio Maurizio. Quello che doveva sembrare in apparenza, una seduta di consiglio abbastanza accesa, è risultata essere una calma seduta in cui però all'inizio c'era un attimo di preoccupazione sulla posizione dei consiglieri Emmola e Pipitone.

Il consiglio è stato aperto dal segretario generale dott.ssa Antonella Marascia che ha chiarito cosa prevede di fare la legge in questi casi ovvero dare 10 giorni di tempo ai consiglieri o amministratori che risultano essere morosi, così da poter regolarizzare la propria posizione. Questa procedura è stata anticipata dai consiglieri Emmola e Pipitone che nelle giornate del 27 e 28 noembre hanno fatto pervenire all'ufficio protocollo del comune, la ricevuta del pagamento del debito nei confronti del comune.

Così il consiglio comunale nella seduta odierna ha semplicemente votato la presa d'atto della regolarizzazione dei consiglieri in accusa e quindi la presunta causa di incompatibilità è estinta per l'avvenuto pagamento degli stessi debiti tributari da parte degli stessi consiglieri. Per quanto riguarda l'opposizione il consigliere Giorgio Randazzo è intervenuto in aula dichiarando che ha già avvisato gli organi competenti per verificare che la procedura è regolare e che tramite i legali procederà alla verifica.

Subito dopo, all'atto di votazione i consiglieri Randazzo e Quinci hanno abbandonato l'aula piuttosto che votare contro la presa d'atto proposta . Intervista al Consigliere Colicchia intervenuto in consiglio.

In evidenza
Ti potrebbe interessare