"Màkari", la fiction si posiziona nella top five della stagione televisiva

La serie tv girata interamente nella provincia trapanese ha conquistato una media di 6,2 milioni di spettatori

Maria Chiara
Maria Chiara Conticello
20 Giugno 2021 10:26

È stato criticata. Ad alcuni è piaciuta molto, ad altri meno. Ma la serie tv Màkari è riuscita a regalarci sorprese puntata dopo puntata e continua a farlo anche dopo mesi la conclusione.

Complice il bel panorama, la bravura degli attori principali e la sua leggerezza – forse anche la sigla, diversa dalle solite a cui siamo abituati ma sicuramente attrattiva – la fiction è riuscita infatti a farsi spazio nei primi posti della stagione televisiva appena conclusa.

La programmazione di Rai1 è stata capace di abbracciare tanti spettatori diversi e, proprio per questo, è riuscita a vincere su tutti gli altri canali, piazzando i suoi programmi nella Top10 stagionale.

Discorso a parte merita la classifica delle fiction più viste nella stagione 2020/2021.

Il primo posto va, ovviamente, all’amato Commissario Montalbano che con l’episodio “Il Metodo Catalanotti” ha conquistato più di nove milioni di spettatori per uno share del 38,45 %. Secondo posto per Doc – Nelle tue mani che ha appassionato quasi otto milioni di telespettatori (29,57 %) e, a seguire, Lolita Lobosco con sette milioni di utenti per un totale di 29,66 % di share.

Il quarto posto, invece, arriva per la fiction tutta trapanese, tratta dai romanzi di Gaetano Savatteri. Lo scrittore Saverio Lamanna, infatti, ha conquistato una media di 6,2 milioni di spettatori con un totale di 24,55 % di share.

Dati eccezionali che hanno permesso di avanzare delle ipotesi per una nuova stagione. Seppur gli attori principali non hanno fatto ancora trapelare nulla, il produttore Carlo Degli Esposti ha subito commentato il successo della fiction Rai con un post sui social.

«A che servono le parole? Bastano i numeri – aveva scritto il 30 marzo – quindi 6 milioni 451 mila volte “Grazie” e… arrivederci “Màkari”!».

Un arrivederci che ci fa sperare di poter rivedere presto in tv Saverio Lamanna, il fedele amico Piccionello, la sua amata Suleima e, soprattutto, il bel panorama trapanese che ha affascinato tanti italiani.

In evidenza