TRAPANI – ASP: I Bersaglieri di Ippocrate al pronto soccorso dell’ospedale di Trapani

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
28 Gennaio 2015 20:35
TRAPANI – ASP: I Bersaglieri di Ippocrate al pronto soccorso dell’ospedale di Trapani

Siglata la convenzione che permetterà agli ufficiali medici ed ai sottufficiali infermieri effettivi al 6° Reggimento Bersaglieri, di stanza a Trapani, di frequentare il Pronto soccorso del presidio ospedaliero S. Antonio Abate.L’atto è stato firmato oggi dal direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani Fabrizio De Nicola e dal comandante di Reggimento, colonnello Antonino Poma, nella sede dell’ASP, presenti anche il direttore sanitario dell’ASP Antonio Siracusa, il dirigente del servizio sanitario del reggimento, ten.

colonnello medico Damiano Morici, e il direttore sanitario del S. Antonio Abate Francesco Giurlanda.La convenzione per l’addestramento clinico-pratico del personale sanitario militare presso le unità operative di emergenza/urgenza, ha durata iniziale di anni uno, ed è rinnovabile. Il personale già a far data dal prossimo lunedì, 2 febbraio, potrà frequentare il Pronto soccorso del S. Antonio Abate. “Siamo molto felici di questa collaborazione - ha detto De Nicola – che porta all’interno della nostra azienda l’intelligenza, la passione e l’esperienza di questo personale sanitario militare acquisita nella loro attività di esercizio, anche all’estero.

Nel primo anno gli ufficiali medici e i sottufficiali infermieri potranno soltanto assistere il personale sanitario del reparto, ma nel prossimo futuro faremo in modo che possano anche fornire la loro opera all’interno della struttura”.Per il col. Poma “questo è un esempio concreto di sinergia del nostro reggimento con le istituzioni locali, che possono usufruire del nostro background, mentre per il nostro personale questo sarà un training utile per il loro aggiornamento addestrativo”.

(v.orl.)

Comunicato Stampa 28 gennaio 2015 12:12

{fshare}

In evidenza