Tragica escursione sulle montagne lombarde, muore il castelvetranese Gaspare Allegra

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
21 Marzo 2021 22:48
Tragica escursione sulle montagne lombarde, muore il castelvetranese Gaspare Allegra

Doveva essere una gita sulle montagne è  si è trasformata in un dramma per un 36enne di Castelvetrano, Gaspare Allegra, che viveva ad Albairate in Lombardia, che è precipitato in un canalone ed è morto. Una gita sul Grignone finita in tragedia per l’escursionista che insieme al fratello Francesco, stava percorrendo i sentieri di montagna  nella zona della Bocchetta di Prada, tra i comuni di Mandello del Lario ed Esino Lario. Dalle informazioni in nostro possesso la vittima stava camminando con il fratello lungo il sentiero che conduce verso il Cainallo quando ha messo un piede in fallo ed è scivolato lungo un canale impervio.

Un volo di circa 300 metri che non ha lasciato scampo al 36enne avvocato castelvetranese. A lanciare l’allarme è stato il fratello che ha chiamato il numero unico per le emergenze. La richiesta d’intervento per il Cnsas (Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico) è arrivata poco dopo le 14.30. Nella ricerca è stata impiegata una task force composta da una quindicina di tecnici della Stazione di Valsassina Valvarrone, XIX Delegazione Lariana. Inoltre sono attivati anche gli esperti di soccorso speleologico, perché dalle prime informazioni c’era la possibilità che l’incidente fosse avvenuto in circostanze che richiedevano la loro presenza.

Sul posto anche l’elisoccorso di Como di Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza). Gaspare Allegra è stato individuato e recuperato dall’elicottero, dopo la constatazione del decesso. Molto conosciuto in città per essere stato organizzatore di eventi presso numerose discoteche del territorio.

fonte www.primamilanoovest.it foto tratta da Facebook

In evidenza