Sequestrati a Mazara 14 esemplari di Tonno Rosso pescato illegalmente

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
17 Luglio 2014 07:46
Sequestrati a Mazara 14 esemplari di Tonno Rosso pescato illegalmente

Gli uomini della Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo, nei giorni scorsi, hanno portato a termine una significativa operazione finalizzata alla repressione della pesca illegale e commercializzazione del Tonno Rosso

espressamente vietate dalle normative nazionali e comunitarie vigenti.

14 esemplari di tonno rosso sequestrato per un totale complessivo di 630 Kg. circa, lo stesso rinvenuto all'interno di una cella frigo e di un furgone isotermicoa disposizione di una locale ditta specializzata nella vendita di prodotto ittico all'ingrosso.

Il prodotto ittico in questione, pronto per essere commercializzato, era privo di qualsiasi documentazione sanitaria e commerciale nonché della prevista documentazione sulla cattura e tracciabilità.Si è proceduto, altresì,alla elevazione di una sanzione amministrativa pari a 4.000 Euro.

Il prodotto ittico oggetto del sequestro amministrativo, dopo essere stato confiscato, visitato dal locale Ufficio Veterinario e dichiarato non idoneo al consumo umano, sarà distrutto a spese del trasgressore.

Il risultato ottenuto evidenzia l'intenso quotidiano lavoro dei militari della Guardia Costiera di Mazara del Vallo in particolare nell'attività di controllo, via mare e a terra, volta alla tutela del consumatore finale, dell'ambiente marino e degli operatori di settore che operano nel rispetto della legalità.

(Comunicato stampa)

17/07/14  09,30

{fshare}

In evidenza