Seminario formativo su opportunità per il futuro dei cittadini europei

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
22 Maggio 2014 13:37
Seminario formativo su opportunità per il futuro dei cittadini europei

Ha riscosso partecipazione attenta e motivata da parte di studenti e docenti il seminario tenutosi nell'aula consiliare del comune di Mazara del Vallo, dedicato alle opportunità per il futuro dei cittadini europei. I giovani sono stati informati sulle opportunità che l'Unione Europea offre attraverso Erasmus plus, attraverso la Garanzia giovani, attraverso stage e tirocini e attraverso la banca dati Eures.

Sono state delineate le principali istituzioni europee e l'importante ruolo che svolgono nella vita quotidiana di tutti. Sono stati evidenziati i vantaggi di stare in Europa e della mobilità come valore aggiunto rispetto alla stanzialità. Agli studenti, inoltre, è stato distribuito materiale informativo sulle istituzioni europee e sulle opportunità, nonché sulla banca dati Eures.

L'iniziativa rientra nel progetto "Cittadini Europei: più opportunità per il futuro" di cui il Comune di Mazara del Vallo è partner assieme alle consulte provinciali degli studenti di Catania, Messina e Trapani, all'ente di formazione, informazione e progettazione europea Sicilmed di Palermo, partner tecnico di progetto, ed ai Comuni di Adrano, Mascalucia e Randazzo.

Ha relazionato Danilo Di Maria, assessore alla cultura e alle politiche giovanili del comune di Mazara del Vallo, il quale oltre a coordinare i lavori ha delineato un quadro storico politico delle istituzioni comunitarie. Quindi è intervenuto Fabrizio Cavallaro, Europrogettista – Sicilmed, che ha illustrato le opportunità che l'Unione Europea offre ai giovani e agli studenti e il programma Erasmus plus".

Maurizio Barraco, euroconsigliere Eures è intervenuto su "La banca dati Eures: opportunità di lavoro in tutta Europa", ed ha simulato una ricerca di opportunità tramite la banca dati Eures per il profilo artisti. La simulazione ha riscosso successo da parte dei numerosi studenti e dei docenti presenti. Il seminario rientra nel progetto "Cittadini Europei: più opportunità per il futuro" della durata di 18 mesi. Esso intende offrire agli studenti nuove consapevolezze dei vantaggi e dei benefici garantiti dalla Cittadinanza Europea in termini di studio, lavoro e ricerca. 

L'Unione Europea è un sogno di pace e di progresso che si realizza attraverso programmi concreti che offrono numerose opportunità a milioni di persone. Ai rappresentanti delle consulte spetterà la sensibilizzazione dei compagni attraverso le potenzialità del web e dei social network. I seminari sono finalizzati alla diffusione della cultura europea per contribuire alla costruzione dell'Europa attraverso la promozione della Cittadinanza Europea attiva, la conoscenza delle Istituzioni europee e delle opportunità offerte dall'Unione europea per studiare e lavorare all'estero.

Sarà attivata la produzione di una newsletter con focus sugli argomenti di progetto. Gli studenti saranno impegnati nella produzione di un sito web e del logo del progetto stesso. È previsto, per una rappresentanza degli studenti un viaggio a Bruxelles per visitare il Parlamento europeo.

(Comunicato stampa)

22-05-2014 15,30

{fshare}

In evidenza