Scherma: Pugliese torna in una gara internazionale dopo quasi due anni

Questo weekend i riflettori della scherma internazionale si riaccendono sugli Under 20

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
03 Dicembre 2021 18:00
Scherma: Pugliese torna in una gara internazionale dopo quasi due anni

Questo weekend i riflettori della scherma internazionale si riaccendono sugli Under 20: era febbraio 2020 quando gli azzurri della categoria Giovani prendevano parte all'ultima tappa di Coppa del Mondo.

Finalmente, dopo un lungo stop dettato dalla pandemia Covid, questo fine settimana torneranno in gara nella stessa manifestazione in tutte le armi.

Un ritorno atteso e significativo, che toccherà quattro tappe in Europa e a cui tanti azzurri hanno risposto presente, arricchendo i roster di partenza di ogni gara in programma.

In Lussemburgo andrà in scena la Spada mentre il Fioretto andrà in Polonia e precisamente a Leszno.

Anche la Sciabola è attesa in Polonia ma, a differenza del fioretto, la Prova di Coppa del Mondo U20 si disputerà a Sosnowiec.

A difendere i colori dell'Italia ed a rappresentare la Città di Mazara del Vallo, ci sarà Salvatore Puglliese che, forte della sua posizione di rancking vorrà di certo dimostrare tutto il suo valore.

“Torniamo, finalmente, a calcare parterre di alto prestigio ed alto valore tecnico – afferma il Maestro e papà, Giuseppe Pugliese – Un ritorno tanto atteso ed emozionante. Tornare e prendere parte in determinate competizioni dovrà essere un punto di inizio non solo per il singolo ma per tutti i nostri atleti.”

In evidenza