Pesca, Patti (Messina): sostenibilità pesca, risorse locali e rigetti, campagna di promozione dell’Ugl agroalimentare

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
26 Settembre 2016 13:30
Pesca, Patti (Messina): sostenibilità pesca, risorse locali e rigetti, campagna di promozione dell’Ugl agroalimentare

Ha riscosso notevole successo l’incontro informativo-formativo organizzato il 24 settembre 2016 dall’Ugl Agroalimentare presso la Sala Conferenze del Comune di Patti in provincia di Messina

, gremita di pescatori e presidente di cooperative di pesca aderenti all’associazione datoriale Federcoopesca di ConfCooperative.La campagna di promozione alla sostenibilità nella pesca, la nuova politica comunitaria della pesca, il FEAMP, le risorse locali ed i rigetti sono stati gli argomenti principali affrontati dai relatori e condivisi nel corso del dibattito con i pescatori presenti in Sala.Ha presentato l’iniziativa ed introdotto gli argomenti il Responsabile regionale dell’Ugl Sicilia, Giuseppe Messina.

Il Sindaco di Patti, Mauro Aquino, ha portato i saluti, ringraziato l’Ugl per aver voluto realizzare l’incontro nella marineria messinese e testimoniato i brillanti risultati raggiunti con il Gruppo Azione Costiera (GAC) Golfo di Patti a sostegno del settore della pesca e dei pescatori del comprensorio. Emanuele Giglia, ha portato i saluti dell’assessore regionale dell’agricoltura e pesca, onorevole Antonello Cracolici riferendo agli operatori presenti gli sforzi compiuti per accelerare la pubblicazione di quasi tutti i bandi previsti nelle misure del FEAMP per la Sicilia e riorganizzare la macchina amministrativa del Dipartimento Pesca per ridurre i tempi di risposta dell’Amministrazione e regionale.Sono intervenuti Nino Accetta, Presidente Federcoopesca Sicilia sul tema “Feamp e Associazionismo”, Giuseppe Lembo, Direttore Gac/Flag Golfo di Patti sull’argomento“Esperienze Locali”.

Carla Ciocci, della Federazione nazionale Ugl Agroalimentare ha affrontato il tema: “Associazionismo e Cigd Pesca”, mentre Stefania Russo, Biologo marino e ricercatrice ha parlato della “Pesca sostenibilile” soffermandosi sul ruolo della ricerca a fianco dei pescatori.Angelo La Macchia, Presidente CO.GE.PA. del Golfo di Patti è intervenuto su“ Gestione partecipata e analisi/criticità del Piano di sviluppo locale Golfo di Patti” ed Angelo Mancuso, Vice presidente nazionale Federcoopesca è intervenuto per parlare di “Pesca artigianale: Buone prassi e sostenibilità nel Mediterraneo”.Nel corso del dibattito sono state raccolte le testimonianze di Gaetano Oliveri Presidente Cooperativa “Gambero Rosso” di Messina e di Giuseppe Squatrito, Presidente Cooperativa di Spadafora.Ha concluso i lavori Elena Gaudio, Esperto settore marittimo/Pesca.Hanno partecipato all’iniziativa Toni Citti, Comandante della Delegazione di Spiaggia di Patti, Peppe Biondi, Comandante dell’Ufficio Locale Marittimo di Capo d’Orlando, Maurizio Calivà, Coordinatore nazionale Infrastrutture e Trasporti dell’Ugl Funzione Pubblica, Franco Fasola, Reggente dell’Utl/Ugl di Trapani e Alessandro Franchina, Responsabile provinciale Federazione Igiene Ambientale dell’Ugl di Trapani.Comunicato stampa26/09/2016{fshare}

In evidenza