Mazara, vandali, incivili e posteggiatori abusivi festeggiano il Carnevale alla loro maniera…

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
24 Febbraio 2017 12:49
Mazara, vandali, incivili e posteggiatori abusivi festeggiano il Carnevale alla loro maniera…

Alcuni cittadini mazaresi ci hanno segnalato numerosi atti di vandalismo compiuti ieri sera in occasione della prima giornata di carnevale. Ci è stato segnalato che il lungomare Hopps e San Vito sono stati teatro dell’eccessiva euforia, meglio parlare di inciviltà, di gruppi ragazzi e ragazzini che hanno distrutto gli specchietti delle auto posteggiate.

Gli atti di inciviltà e vandalismo sarebbero accaduti nella serata dopo la sfilata dei quattro carri allegorici patrocinata dal Comune, in quanto fino al passaggio degli stessi carri il traffico e la sosta erano vietati nel lungomare.

Un cittadino, Corrado Sansone, ha segnalato anche, attraverso delle foto, la presa di mira del parco giochi del lungomare San Vito. Alcuni ragazzi all’entrata, oppure all’uscita, da una festa da ballo organizzata in una struttura vicina, avrebbero consumato bevande alcoliche (vedi foto n.1) e poi hanno iniziato ad utilizzare i giochi riservati ai bambini ed ai disabili. Così alcuni giochi sono stati danneggiati (vedi foto n.2)

Come se non bastasse, ieri pomeriggio, nonostante la presenza di operatori della Polizia Municipale a presidiare il passaggio dei carri allegorici, si è registrata un’eccessiva attività dei posteggiatori abusivi, ormai una delle piaghe cittadine. Posteggiatori abusivi ovviamente in piazzale Quinci (quello è il loro regno dove operano quotidianamente) da dove sono partiti i carri allegorici. Ma posteggiatori abusivi presenti anche in alcune strade del centro storico dove era possibile parcheggiare l’auto senza il rischio che il carro attrezzi la portasse via.

Bisognerebbe intervenire massicciamente al fine da potere evitare nelle prossime giornate di carnevale che accadano nuovi episodi del genere che possono vanificare, agli occhi di molti cittadini, lo sforzo di chi in queste settimane (ci riferiamo al Comitato Carnevale mazarese e al gruppo Irriducibili) ha lavorato strenuamente per relare un momento di gioia a molte famiglie mazaresi.    

Francesco Mezzapelle

24-02-2017 13,30

{fshare}

In evidenza