Mazara, tartaruga caretta caretta spiaggiata morta

La causa della morte sarebbe da attribuire all'ingerimento accidentale di sostanze plastiche”.

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
25 Ottobre 2021 09:27
Mazara, tartaruga caretta caretta spiaggiata morta

Riceviamo e pubblichiamo una nota della sezione del WWF Area Mediterranea, firmata dal delegato Vincenzo Reina, in merito alla presenza di una tartaruga morta sulla costa rocciosa di Quarara.

Ecco il testo: “Nella mattina di domenica 24 Ottobre ci è arrivata segnalazione di un esemplare di tartaruga caretta caretta in balia delle correnti sul bagnasciuga della costa rocciosa del litorale di Quarara. 

Allertati in primis dal Sig. Vito Gancitano da sempre vicino alle associazioni di volontariato in ambito naturalistico nonché Presidente del Consiglio Comunale e dalla Sig. Maria Mori anch'essa in prima linea sulle questioni ambientali della nostra città, ci richiamo intorno alle ore 9.30 sul litorale roccioso dove purtroppo possiamo soltanto costatare il decesso non recente dell'animale. Una volta messo in sicurezza su una parte meno esposta alle eventuali condizioni avverse del mare abbiamo contatto la capitaneria di porto per il recupero dell'animale e avviato l'iter per questa spiacevole ma non insolita situazione. 

Per la cronaca la tartaruga adulta dalle imponenti dimensioni circa 80 cm di carapace non presentava nessun segno violento o ami o lenze che fuoriuscivano dalla bocca. Tutto potrebbe fare pensare ad altre cause del decesso come ad esempio l'ingerimento accidentale di sostanze plastiche”.

In evidenza