Mazara, sequestro preventivo dell’area servizi igienici del lido “Il Circoletto”

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
28 Giugno 2017 07:20
Mazara, sequestro preventivo dell’area servizi igienici del lido “Il Circoletto”

"Bene sottoposto a sequestro preventivo a disposizione della Procura della Repubblica di Marsala". Questa scritta riporta un cartello (con sopra i loghi del Comune di Mazara del Vallo-Comando di Polizia Municipale e della Capitaneria di Porto) affisso alla zona dei servizi igienici dello stabilimento balneare "Il Circoletto" che si trova presso la spiaggia di Tonnarella.

Il sequestro dell'area è avvenuto a seguito di un esposto in Procura da parte di un cittadino. Così ieri dipendenti dell'ufficio Tecnico del Comune e agenti di Polizia Municipale hanno condotto dei controlli nello stesso lido, successivamente è intervenuta la Capitaneria di Porto. Sarebbe stata riscontrata un'anomalia nelle fosse di tenuta delle acque reflue. Su autorizzazione del magistrato è stato così preso il provvedimento di sequestro preventivo dell'area relativa alle cisterne (vedi foto del cartello). Il Lido in questione rimane regolarmente in attività.

Abbiamo contattato il proprietario del lido "Il Circoletto", Marcello Bascone, presidente di zona del Sindacato Balneari, il quale ha confermato quanto avvenuto e ha dichiarato di "star lavorando per ripristinare nel più breve tempo possibile il servizio anche in maniera sostituitiva".

Sulla vicenda sono in corso accertamenti da parte della stessa Procura di Marsala.

Francesco Mezzapelle

28/06/2017

{fshare}

In evidenza