Mazara, rete fognaria Trasmazzaro e Tonnarella: delibera per l’approvazione del progetto

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
23 Giugno 2017 10:09
Mazara, rete fognaria Trasmazzaro e Tonnarella: delibera per l’approvazione del progetto

“Abbiamo preso atto delle strade di pubblico transito e comunali e abbiamo trasmesso la delibera con gli allegati a chi di competenza affinché adesso si possa celermente procedere all’approvazione del progetto esecutivo e si possa bandire la gara per la realizzazione della rete fognaria a Trasmazzaro e Tonnarella”.

Lo ha detto l’Assessore al Patrimonio, Vito Billardello, al termine della riunione di Giunta, nel corso della quale è stata approvata la presa d’atto delle strade di pubblico transito che insistono nei due quartieri: Trasmazzaro e Tonnarella.

Tale atto risulta essere propedeutico all’approvazione del progetto esecutivo per il “Collettamento delle frazioni di Trasmazzaro e Tonnarella al Depuratore di Bocca Arena”.

Nella relazione tecnica, redatta dagli impiegati comunali, geom. Michele Bonafede e arch. Francesco Pernice, dell’Ufficio Patrimonio, si prende atto della demanialità comunale delle aree ad uso pubblico e delle strade di pubblico transito su cui ricadono le opere in progetto, anche di quelle strade per le quali non esiste una formale dichiarazione di cessione al Comune ma per le quali negli anni l’Ente ne ha sostenuto in maniera costante l’uso pubblico mediante la dotazione di opere pubbliche (quali illuminazione, rete idrica ecc.), l’attribuzione di nome e numerazione civica, la regolamentazione del traffico.

“Un’importante operazione quella portata avanti dall’Amministrazione Cristaldi – ha aggiunto l’Assessore ai Lavori Pubblici, Silvano Bonanno – e che ci consentirà di dotare di un impianto fognario due importanti e popolosi quartieri della nostra Città, che ad oggi ancora ne risultano sprovvisti. Un investimento di 23 milioni di euro – ha concluso Bonanno – ottenuti con fondi Cipe e che non intaccheranno le casse comunali”.

Comunicato stampa23/6/2017{fshare}

In evidenza