Mazara, il Consiglio Comunale sul tentativo di sequestro del motopesca Aliseo

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
21 Agosto 2017 08:55
Mazara, il Consiglio Comunale sul tentativo di sequestro del motopesca Aliseo

“Esprimo seria preoccupazione per questo nuovo tentativo di aggressione che viene effettuato nel Canale di Sicilia a danno di pescatori siciliani e mazaresi in particolare. Grazie al tempestivo intervento di un’unita aerea ed un’unità navale italiane si è evitato potesse accadere qualcosa di grave. Non è più concepibile, oggi più che mai, che i nostri pescatori, che costantemente danno la loro fattiva collaborazione per il salvataggio di naufraghi, siano oggetto di tentativi di aggressione. E’ necessario che il Governo Nazionale e l’Europa prendano una posizione chiara sull’intera vicenda per garantire l’incolumità di chi, con enormi sacrifici, va per mare per sostenere la propria famiglia”.

Lo ha detto il presidente del consiglio comunale Vito Gancitano esprimendo a nome dell’intero consiglio solidarietà agli armatori ed all’equipaggio del motopesca Aliseo, che sabato sera ha subito un tentativo di sequestro ad opera di un’unità navale tunisina mentre si trovava in acque internazionali.Se da un lato si esprime preoccupazione per l’ennesimo episodio, dall’altro si registra un’ottima capacità di reazione delle nostre unità militari a salvaguardia dell’incolumità dei pescatori.

Comunicato stampa21/8/2017{fshare}

In evidenza