Mazara, domenica ricca per una PAM multitasking: domenica prima Corsa per la Vita “Mazara Corre”

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
22 Settembre 2016 12:02
Mazara, domenica ricca per una PAM multitasking: domenica prima Corsa per la Vita “Mazara Corre”

Domenica 18 settembre dalle ore 10 alle ore 12 si è svolta nel centro storico di Mazara del Vallo la manifestazione podistica non competitiva denominata “Corsa per la Vita”.

L’evento sportivo a scopo benefico, patrocinato dal Comune di Mazara del Vallo, è stato organizzato dal Gruppo Sportivo Atletica Mazara in collaborazione con il Movimento per la Vita e l’Asd Polisportiva Atletica Mazara Nuova Gioventù. Il ricavato delle iscrizioni è andato in beneficienza all'associazione, che si occupa di aiutare le ragazze-madri in difficoltà.La corsa aperta a tutti ha avuto inizio alle ore 10 nel corso Umberto I di fronte alla gelateria Coppetta.

La gara non competitiva si è svolta su un percorso di 1330 metri ripetuti per 5 volte per un totale di 5320 metri (corso Umberto, piazza Mokarta, via San Giuseppe, piazza della Repubblica, via XX Settembre, piazza Plebiscito, via Santa Teresa, via Ospedale, piazza Chinea, via Porta Palermo, via del Turco, Rue della Giudecca, via Goti, piazza San Michele, via Sant’Agostino, via Raffaelle Castelli, piazzetta San Basilio, via della Scala, corso Umberto e piazza Mokarta).La PAM, sempre vicina alle manifestazioni che riguardano il sociale, era presente con il presidente Pietro Apollo e gli atleti Nicola Modica, Matteo Scavone e Il Campione Mondiale Militare Francesco Ingargiola.

5° MEMORIAL “DANIELE PUCCIO” E 17A EDIZIONE “LE STRADE DEL VINO”– 18 SETTEMBRE 2016.

Grande successo di partecipazione, con quasi 250 atleti iscritti, per il 5° memorial “Daniele Puccio” e la 17a edizione “le strade del vino” che si è disputata a Menfi.La gara, organizzata dalla Polisportiva Menfi ’95, valevole come prova del Grand Prix delle società Fidal della provincia di Agrigento, si è disputata sul veloce circuito perfettamente piatto in un pomeriggio che non ha fatto patire il caldo agli atleti partecipanti.Sono stati sei i giri da compiere per tutti, per un totale dichiarato di m 7.038, primo a tagliare il traguardo con un crono di 24’16” è stato l’atleta della Marathon Club Sciacca, Alberto Fieramosca che ha preceduto Lorenzo Abbate della Universitas Palermo,.Prima delle donne Azzurra Agrusa del G.S.D.

5 Torri Trapani, al secondo posto Annalisa Di Carlo della Polisportiva Menfi ’95. Buona, l’organizzazione e gradita la premiazione fino al quinto posto.Premiati per la PAM, presente con 21 atleti, uno scatenato Gaspare Messina primo nella categoria SM40 con un crono di 26’40” mentre Baldo Genna nella stessa categoria si piazza al 4 posto con un tempo di 27’31”, Sul podio anche il presidente Pietro Apollo che chiude al 5 posto nella categoria SM65;Superlativa, come sempre la prova dello squadrone femminile, che piazza un terzetto nella categoria SF40 con in testa Nicoletta Genna al 3 posto con un crono 34:48, Enza Catania quarta con il tempo di 35'04 e Francesca Misuraca al 5° posto con un crono di 35'15” .Ancora sul podio anche Graziella Quinci quarta nella categoria SF45 in 35’05.

Buoni i risultati degli atleti della PAM presenti in gran numero. Infatti la gara non appartenesse al campionato provinciale trapanese, hanno partecipato primeggiando e dimostrando sempre grande condizione atletica .

1° TRIATHLON CITTÀ DI SANT’ALESSIO SPECIALITÀ SPRINTDomenica 18 settembre è andato in scena il 1° Triathlon Città di Sant’Alessio specialità Sprint L’appuntamento, indetto dalla FI.Tri. Sicilia e organizzato dall’A.D. Polisportiva Odysseus Messina, prevedeva le prove di nuoto, bici e corsa. Alle ore 8 all’apertura della zona cambio, si sono presentati 100 atleti che puntualmente alle 9 hanno preso il via per la competizione.

L’evento sportivo, si è svolta interamente a Sant'Alessio Siculo su un percorso perfettamente pianeggiante . La frazione di nuoto svoltosi specchio acqueo balneabile della baia del Capo Sant’Alessio, prevedeva un giro unico di 750 metri. Alla prova di ciclismo ha fatto invece da scenario il lungomare di Sant’Alessio Siculo, con un circuito completamente chiuso al traffico di 2,400 km, da ripetere 8 volte, per un totale di 19,200 km. Gli atleti infine in gara nella corsa, sono stati chiamati a percorrere un giro completamente chiuso al traffico di 0,800 km, ripetuto 6 volte, nella città vecchia e sul lungomare di Sant’Alessio Siculo.Sul podio sono saliti rispettivamente i catanesi Fabio Pruiti (57’55”) e Antonio Limoli (58’52”), della società Magma Team di Catania, mentre il terzo classificato è stato il mazarese Marco Parrinello della Multisport Catania della società Magma Team di Catania in 01:01:01 Catania.Prima tra le donne Cristina Ventura della Magma Team di Catania che ha preceduto Benvenuta Busa' Anna Spina (Asd Life Triathlon) e Simona Grimaldi (Multisport Catania).Ottimi risultati per gli atleti del TRIATHLON Mazara che era presente con Elga Spanò (01:25:58 ) e Catia Arena (01:32:17), piazzatesi rispettivamente 7a e 8a tra le donne e 2a e 3° nella categoria M2 F, e Peppe Serra autore di un’ottima prestazione piazzatosi, al 7 posto nella categoria M2 con un crono finale di 01:32:58:

*Photo's archiveComunicato stampa22/09/2016{fshare}

In evidenza