Mazara, cinquantenne in arresto cardiaco salvato dal 118 e trasferito a Palermo

Salvato dall’equipe 118 di Mazara del Vallo

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
02 Gennaio 2020 21:53
Mazara, cinquantenne in arresto cardiaco salvato dal 118 e trasferito a Palermo

Salvato dall’equipe 118 di Mazara del Vallo un cinquantenne in arresto cardiorespiratorio causato da un’ostruzione delle vie aeree. L’intervento è avvenuto intorno alle ore 14 della giornata odierna in una casa comunità del territorio mazarese. Appena arrivati sul posto, i sanitari del 118 hanno capito da subito la gravità della scena, vi era un operatore (Giuseppe Sanguedolce) abilitato alle manovre di rianimazione cardiopolmonare (BLS) che stava eseguendo le manovre. Provvidenziale l’intervento del rianimatore dott.ssa Antonina Profeta , l’infermiere Nicola Sanguedolce, ed il soccorritore Scaletta Dario. il paziente è stato intubato e ricoverato presso l’ospedale Abele Ajello di Mazara del Vallo per poi essere trasferito con l’intervento dell’elisoccorso a Palermo. Si spera che le condizioni cliniche del paziente migliorino nel più breve tempo possibile.

Roberto Marrone

In evidenza