Mazara, Campo Giovani 2016: Lettera dei ragazzi alla Capitaneria di Porto

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
23 Settembre 2016 16:25
Mazara, Campo Giovani 2016: Lettera dei ragazzi alla Capitaneria di Porto

Si è conclusa nei giorni scorsi l’8^ edizione del progetto denominato “Campo Giovani 2016”, organizzato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale in collaborazione con la Marina Militare, il Corpo delle Capitanerie di Porto, i Vigili del Fuoco e la C.R.I.

Dal mese di giugno fino a quello di settembre 2016 a varcare le porte della Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo sono stati 36 ragazzi di età compresa tra 15 e 22 anni, provenienti da varie città italiane, alloggiati in apposite sistemazioni ed affidati alla supervisione di giovani Ufficiali che in qualità di “tutor” li hanno accompagnati per tutta l’esperienza in Capitaneria di porto.

Per una settimana, i ragazzi hanno potuto assistere ai vari aspetti delle molteplici attività amministrative, operative e culturali svolte dalla locale Autorità Marittima. Oltre a momenti di formazione teorica, il programma didattico prevedeva anche delle uscite in mare, esercitazioni con i mezzi navali in dotazione alla Guardia Costiera, visite guidate presso aziende, stabilimenti locali del settore ittico, visita del centro storico di Mazara del Vallo ed escursioni presso le principali località balneari.

Anche per quest’anno il bilancio dell’iniziativa deve considerarsi ampiamente positivo. Tutti i ragazzi hanno dimostrato un vivo interesse per le attività del Corpo e la voglia di ripetere quanto prima l’esperienza in Capitaneria di porto, come del resto attestato dalle considerazioni fatte pervenire da un gruppo di giovani che attraverso una lettera aperta hanno voluto esprimere le loro impressioni finali e la soddisfazione per aver partecipato ad un progetto che consigliano a tutti i loro coetanei.

Si riporta il testo integrale della nota firmata dai ragazzi del Campo Giovani 2016.

10 SETTEMBRE 2016, lì MAZARA DEL VALLO

Spettabile Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo,

Siamo i ragazzi dell’ultimo turno dei campi giovani e scriviamo questa lettera perché vorremmo concludere la settimana esprimendo alcune nostre opinioni ed impressioni.

Tutto inizia quando leggi il tuo nome nella graduatoria… Non sai cosa aspettarti, non conosci il mondo in cui verrai catapultato per una settimana intera. Quando arrivi il primo giorno puoi pensare: “ Speriamo passi velocemente questa settimana”, ma con il passare dei giorni ti rendi conto che a casa non ci vuoi tornare perché inizi a fare nuove conoscenze e ad instaurare nuove amicizie, non solo con i ragazzi del campo giovani, ma anche con il personale stesso della guardia costiera.

Abbiamo avuto modo di scoprire nel dettaglio tutto ciò di cui si occupa la Capitaneria di Porto. Con questa esperienza siamo riusciti ad ampliare anche le nostre conoscenze in ambito culturale e professionale grazie ad alcune visite guidate come ad esempio la visita dei templi di Selinunte, il museo del Satiro, il CNR (Consiglio Nazionale di Ricerca), la visita a bordo di un peschereccio, le uscite con la Motovedetta della guardia costiera e una simulazione di controllo in un lido balneare.

Oltre che ad essere formativa dal punto di vista professionale, è una settimana che ti arricchisce anche personalmente perché ti permette di instaurare rapporti di amicizia che dureranno anche una volta fuori da questo contesto. Proprio per questo motivo è un’esperienza che vogliamo consigliare a tutti i nostri coetanei.

Grazie per averci fatto sentire a casa!!

Firmato: Grimi Ilaria, Mondello Beatrice, Cozzolino Alessia, Carlotta Vincenzo.Comunicato stampa23/09/2016{fshare}

In evidenza