Mazara, al via lavori per skate park comunale e area fitness outdoor

L’area interessata è quella inutilizzata del lungomare San Vito compresa fra il porticciolo e la passeggiata Consagra

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
24 Febbraio 2022 16:02
Mazara, al via lavori per skate park comunale e area fitness outdoor

Saranno certamente contenti molti giovani mazaresi appassionati di skate che sognano da tempo di avere, nella propria città, uno spazio urbano da utilizzare per la pratica della loro disciplina sportiva. Questa mattina, con l’ausilio di mezzi e uomini, è stata delimitata un’area adiacente alla passeggiata Consagra e del porticciolo di San Vito al fine dell’avvio di un “progetto di riqualificazione ambientale tramite infrastrutture sociali”. Il progettista dell’opera –si legge nel cartello posto davanti al cantiere (vedi foto da noi scattata questa mattina)- è l’arch. Andrea Ingargiola, responsabile unico del procedimento è l’arch. Maurizio Falcone (dirigente del III settore comunale), l’impresa esecutrice dei lavori è la Catena srl di Mussomeli (Caltanissetta); importo netto dei lavori: 80.982,32 euro di cui 5001,02 euro oneri per la sicurezza.

Con la Delibera n.90/2021 la Giunta Quinci aveva approvato –secondo quanto annunciato l’8 giugno scorso attraverso una nota diramata dal Comune- il progetto tecnico esecutivo elaborato su incarico dell’Amministrazione dal dirigente del settore tecnico Maurizio Falzone, che prevede circa 160mila di investimento grazie ai fondi che il Comune ha ottenuto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per la realizzazione di infrastrutture sociali. Si interverrà pertanto nel tratto di lungomare San Vito compreso tra il distributore di carburanti ed il porticciolo San Vito, in particolare nelle aree adiacenti la passeggiata Consagra, realizzando: tre aree a verde di circa 635 metri quadri con piantumazione di essenze arboree autoctone e realizzazione di siepi e percorsi pedonali; un’area dedicata alle attività del fitness a forma trapezoidale su una superficie di circa 170 metri quadri; un’area skate park su una superficie di circa 430 metri quadri.

Pertanto –come da noi auspicato - i giovani skaters mazaresi (ma anche molti giovani sportivi) potranno usufruire di uno spazio per le loro attività; ciò potrebbe così mettere fine alle situazioni di rischio, per cittadini e visitatori, che si sono verificate alcuni mesi fa nella principale piazza della Città invasa (per mancanza di spazi ad hoc) nel pomeriggio da skaters e da ragazzi che giocavano a pallone.

Francesco Mezzapelle 

In evidenza