Mazara, al via i lavori nelle vie Trapani e Nazario Sauro per la realizzazione della rete fognaria acque bianche

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
16 Settembre 2016 08:55
Mazara, al via i lavori nelle vie Trapani e Nazario Sauro per la realizzazione della rete fognaria acque bianche

“La nostra Amministrazione prosegue la serie di interventi per migliorare la vivibilità del territorio. Le vie Trapani e Nazario Sauro, nella zona della via Volturno, saranno finalmente dotate della rete fognaria di acque bianche che risolverà in maniera definitiva il problema del deflusso dell’acqua piovana evitando gli allagamenti”.

Lo ha detto il Vice Sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Silvano Bonanno, annunciando che sono iniziati i lavori per la realizzazione della rete acque bianche delle vie Trapani e Nazario Sauro, nel tratto compreso tra la via Volturno e la via Catania. Ad eseguire gli interventi è l’impresa TE.CA. Costruzioni srl di Mussomeli, aggiudicataria del pubblico incanto con un ribasso di circa il 12% sull’importo a base d’asta di 187 mila euro. All’importo netto di aggiudicazione, circa 165 mila euro, vanno aggiunti Iva ed oneri di sicurezza.

I lavori termineranno entro la fine dell’anno. Progettisti e direttori dei lavori sono i tecnici comunali: geometra Pietro Giacalone e architetto Francesco Pernice. Responsabile unico del procedimento è il geometra Giovanni Pantaleo.

Il Dirigente della Polizia Municipale, comandante Salvatore Coppolino, con propria ordinanza ha istituito il divieto di sosta con rimozione forzata nei tratti stradali interessati ai lavori, autorizzando l’impresa esecutrice, qualora necessario, ad apporre le transenne metalliche con i relativi segnali di chiusura, garantendo comunque il transito ai residenti, ai mezzi di soccorso e di cantiere. Un piccolo spazio nella piazza Cristo Re è stato concesso temporaneamente all’impresa Te.Ca. per area di stoccaggio materiali ed attrezzature con bagni chimici, funzionali al cantiere.Comunicato stampa16/09/2016{fshare}

In evidenza