Mazara, al via al Carnevale Sociale: regolamentazione di sosta e traffico

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
08 Febbraio 2018 11:06
Mazara, al via al Carnevale Sociale: regolamentazione di sosta e traffico

Con ordinanza n. 12/2018 il Comandante della Polizia Municipale Salvatore Coppolino ha disposto l’istituzione del divieto di sosta e circolazione in occasione delle sfilate di Carnevale in programma oggi e domenica.

In particolare, è istituito il divieto di sosta, oggi e domenica 11 febbraio, dalle ore 15 alle ore 19 e comunque fino al passaggio della sfilata in maschera nel tratto di via Veneto, compreso tra corso Umberto e piazza De Gasperi e nella via Crispi. Nelle stesse giornate è istituito il divieto di circolazione solo durante il passaggio delle sfilate.

Tutto pronto, intanto, per l’avvio del Carnevale Sociale denominato “Un Carnevale da Favola”. Il programma prevede:

Oggi, dalle ore 16 ritrovo in Piazza Mokarta. Dalle ore 16,30 partenza della sfilata mascherati da favola con il seguente percorso: corso Umberto, via Vittorio Veneto direzione stazione, via Francesco Crispi, corso Umberto, piazza Mokarta, via San Giuseppe, piazza della Repubblica. Sul palco musica, esibizione delle maschere a tema favola e la comicità di Giovanni Cangialosi. Prevista inoltre la presenza di gonfiabili per i bambini.

Sabato 10 febbraio dalle ore 17, la manifestazione sarà concentrata nella piazza della Repubblica, con animazione, esibizione delle maschere, musica e balli.

Domenica 11 febbraio sfilata finale con raduno dalle ore 16 nella piazza Mokarta; sfilata delle maschere dalle ore 16,30 con il percorso: corso Umberto, via Vittorio Veneto direzione stazione, via Francesco Crispi, corso Umberto, piazza Mokarta, via San Giuseppe, piazza della Repubblica. Sul palco musica, esibizione e premiazione delle maschere con la partecipazione del gruppo comico “Calandra & Calandra”. Per i bambini prevista anche la presenza dei gonfiabili.

Il Carnevale per il Sociale con il tema della “Favola” è organizzato dall’Associazione Abilmente Uniti Onlus con lo scopo di “ sensibilizzare in allegria l’opinione pubblica sui temi dell’Inclusione e dell’Integrazione tra diversamente abili e normo dotati per un Carvenale per tutti”. La manifestazione si avvale del patrocinio oneroso del Comune e della collaborazione di 11 associazioni, parrocchie e scuole.

Comunicato stampa8/2/2018{fshare}

In evidenza