18 tartarughe nate sulla spiaggia di Petrosino

Grazie a dei ragazzi volontari le tartarughe "caretta caretta" hanno potuto prendere il mare

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
27 Agosto 2021 09:47
18 tartarughe nate sulla spiaggia di Petrosino

Lieto evento nella tarda serata di ieri sul litorale Biscione di Petrosino. Diciotto tartarughe Caretta Caretta sono nate in spiaggia e grazie all’aiuto di alcune ragazze e dei volontari del Wwf sono riuscite a prendere il largo in mare. 

Era da 25 anni che non accadeva un evento simile a Petrosino: il 4 settembre 1996 nacquero ben 93 tartarughe, mentre nel 2018 un altro nido non si schiuse. Il lieto evento di ieri è avvenuto a sorpresa. "Lo scorso 8 luglio", racconta Nicola Napolitano del Wwf, "era stata avvistata una tartaruga sulla spiaggia adiacente la piazza Biscione, ma non depose le uova. 

Probabilmente, la stessa tartaruga ha riprovato in un momento successivo e questa volta è riuscita a deporre le uova senza essere vista”. A notare le piccole tartarughe ieri sera è stato un gruppo di ragazzi, che si è messo subito all’opera per mettere in sicurezza gli animali avvertendo nel contempo i volontari del Wwf. Tutto è bene quel che finisce bene e le 18 tartarughe hanno raggiunto il mare grazie anche al “corridoio” realizzato per l’ingresso in acqua. Un ringraziamento va, in particolare, al Wwf e alle ragazze Martina Cucinella, Giada Barresi e Alice Giglio.

In evidenza