Marsala. Conflitto a fuoco, carabiniere lotta fra la vita e la morte.

Redazione Prima Pagina Mazara
Redazione Prima Pagina Mazara
01 Giugno 2016 10:49
Marsala. Conflitto a fuoco, carabiniere lotta fra la vita e la morte.

Spari e feriti questa notte tra le contrade marsalesi Ventrischi e Sant'Anna, un carabiniere sarebbe in pericolo di vita. Le notizie sono ancora frammentarie ma certamente qualcosa di grave sarebbe accaduto.

La massiccia presenza di carabinieri nella zona sud del territorio marsalese lascia presagire che vi saranno sviluppi. Dalle poche notizie apprese risulta che intorno alle 23 di ieri sera sia avvenuta una sparatoria a seguito di un controllo dei carabinieri al fine di rintracciare dei ladri autori di furti domiciliari nelle stesse contrade, sarebbero stati esplosi dei colpi di arma da fuoco che hanno colpito alla schiena uno dei militari in servizio. Strano comunque il fatto che ladri di appartamento agiscano dotati di armi da fuoco.

L'uomo cinquantenne, in gravi condizioni, è stato trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale “Paolo Borsellino”, in condizioni gravissime. E' stato sottoposto ad un lungo intervento chirurgico per rimuovere la pallottola e la riparazione dell’arteria aorta. Durante l'intervento si è resa necessaria l'asportazione di un rene. Intorno alle 7 di questa mattina è stato, ancora in pericolo di vita, trasferito con l’elisoccorso alla rianimazione del Civico di Palermo.

Francesco Mezzapelle

01/05/2016

{fshare}

In evidenza